Sport

Sci, a Crans Montana trionfo di Max Blardone

L'azzurro ha vinto lo slalom gigante di Coppa del mondo di sci. Secondo l’austriaco Marcel Hirscher, che ha preceduto il connazionale Hannes Reichelt. Donne: Merighetti terza a Bansko (Bulgaria)

Sci, a Crans Montana trionfo di Max Blardone

L’azzurro Max Blardone ha vinto lo slalom gigante di Coppa del mondo di sci svoltosi a Crans Montana (Svizzera). Secondo l’austriaco Marcel Hirscher, che ha preceduto il connazionale Hannes Reichelt. Secondo dopo la prima manche, Blardone rimonta lo svantaggio di due centesimi da Marcel Hirscher chiudendo in 2'33''77, precedendo di 0''16 l’austriaco. Per Blardone è la seconda vittoria stagionale dopo quella in Alta Badia ma anche il quarto podio consecutivo (24° della carriera). Hirscher si consola con la piazza d’onore e allunga in classifica generale mentre sul gradino più basso del podio sale Hannes Reichelt, bravo a rimontare dall’undicesimo posto e staccato alla fine di 0''82 da Blardone.

L’altro azzurro, Manfred Moelgg, è arrivato 23° con un tempo di 2'36''08. Ancora più indietro - tradito da alcuni errori sulla neve troppo morbida -  Davide Simoncelli, che dopo la prima manche era quinto ma ha chiuso solo al 25° posto.

La classifica

Nella classifica generale di Coppa del mondo Hirscher allunga in vetta, a quota 1135, contro i 1043 del croato Kostelic bloccato da un infortunio. Terzo lo svizzero Beat Feuz, uscito nella prima manche della gara odierna, con 1040 punti. Hirscher guida anche la classifica di specialità con 545 punti contro i 413 dello statunitense Ted Ligety. Blardone è terzo con 358 punti.

Il circo bianco si sposta in Norvegia, a Kvitfjell: da venerdì a domenica prossima sono in programma un supergigante, una discesa ed un altro supergigante.

Donne, Merighetti terza

L’azzurra Daniela Merighetti torna sul podio dopo la vittoria in discesa a Cortina. La bresciana ha colto un ottimo terzo posto, in 1'15''73, nel Supergigante bulgaro di Coppa a Bansko, il penultimo della stagione. Per soli 7 centesimi l’azzurra non è riuscita a vincere. La vittoria è andata alla statunitense Lindsey Vonn, al 51° successo in carriera (decimo stagionale) davanti a Tina Weirather del Liechtenstein. Dopo questo successo l’americana è sempre più sola in testa alla classifica generale, a un passo dalla conquista della coppa di supergigante dopo aver già ottenuto quelle di discesa e di supercombinata.

La Coppa del mondo passa ora

in Germania. Ad Ofterschwang da venerdì a domenica prossimi ci saranno due gigante ed uno speciale. Per l’Italia sarà in pista soprattutto Federica Brignone, alla ricerca della prima vittoria in carriera.

Commenti