Skriniar errori banali, Perisic torna uomo ovunque

5 HANDANOVIC Spettatore nel primo tempo, spettatore sul siluro di CR7. Lo guarda ammirato infilarsi tra lui e il palo.

6 D'AMBROSIO Copre e attacca, sbaglia pochissimo. Come sempre.

6 DE VRIJ Amministrazione ordinaria, nonostante gli avversari.

5 SKRINIAR Qualcuno gli spieghi che un difensore deve girarsi sul tiro avversario. Soprattutto se di Ronaldo.

6 ASAMOAH Incrocia Cancelo che in qualche modo gli ha preso il posto. Non sembra esserci tanta differenza.

6 VECINO Le solite incursioni, la solita partita. All'Inter che guarda in alto serve molto altro.

6 BROZOVIC Primo tempo troppo facile per essere vero. E infatti nel secondo la musica cambia e anche lui finisce per stonare.

6,5 POLITANO Sempre difficile da fermare. Metta su qualche chilo e diventerà un campione (dal 35' st JOAO MARIO sv).

7 NAINGGOLAN La botta al volo vale il gol e l'entusiasmo dello stadio. Lotta e gioca come poche altre volte in nerazzurro (dal 29' st BORJA VALERO sv).

7 PERISIC Corre e calcia, attacca e difende. Dov'era finito?

6 ICARDI Niente gol, ma nemmeno troppa fortuna. Gioca a sorpresa, lo fa con merito: ma la curva prima e l'intero stadio dopo non gli risparmiano fischi e insulti (dal 37' st L.MARTINEZ sv).

All. SPALLETTI 6 Battere la Juve resta per lui impresa (quasi) impossibile. Paga le contromosse di Allegri.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti