Sorpresa Sassuolo: c'è un Sansone che ferma l'Atalanta

Successi pesanti per Fiorentina e Lazio in chiave europea, tre punti d'oro per il Sassuolo nella volata salvezza dalla quale rischia di uscire il Catania, al quinto ko di fila e ormai vicinissimo alla B. I viola di Montella puntellano il quarto posto con il successo sull'Udinese: protagonista in negativo Danilo, che prima devia il tiro di Cuadrado, poi procura il rigore del raddoppio. Ai friulani non basta il bel gol di Bruno Fernandes, aiutato da un tocco di Pasqual. In tribuna al Franchi Giuseppe Rossi, convocato da Prandelli per i test medici del 14 aprile. «Se ci sarà in finale di Coppa Italia? Difficile, non ci facciamo illusioni», così Montella.
Una Lazio in 10 per quasi tutta la ripresa ottiene un convincente 2-0 con la Sampdoria e si rilancia nella volata per l'Europa. Klose e Gonzalez danno forfait all'ultimo momento, Candreva e Lulic mettono la firma sulla vittoria. Nicola Sansone sigla la doppietta a Bergamo che ridà speranze salvezza al Sassuolo. «Ho detto ai dirigenti che hanno fatto bene a richiamarmi...», scherza l'allenatore emiliano Di Francesco. Perde in rimonta il Catania, subito avanti con Bergessio: il Toro ribalta il risultato e Immobile trova il 18° gol stagionale. Etnei sull'orlo del baratro, attaccante granata che vede il Mondiale.

Commenti