Spalletti: "Totti è un brillante, non si indossa sempre". Rinnovo più vicino

Francesco Totti è stato ancora una volta decisivo per le sorti della Roma. Il capitano, entrato al 60’, è stato assoluto protagonista della rimonta della squadra giallorossa sul Genoa di Gasperini

Spalletti: "Totti è un brillante, non si indossa sempre". Rinnovo più vicino

Francesco Totti è stato ancora una volta decisivo per le sorti della Roma. Il capitano, entrato al 60’, è stato assoluto protagonista della rimonta della squadra giallorossa sul Genoa di Gasperini. Un suo missile terra-aria, al 77’, ha permesso ai suoi di pareggiare, prima che El Shaarawy la chiudesse sul risultato di 3-2 per la Roma. Spalletti deve ringraziare il suo talismano in procinto di rinnovare il suo contratto, per un’altra stagione, con la società giallorossa. Il tecnico di Certaldo, al termine del match contro il Genoa, ha usato parole al miele per il suo “nemico-amico”: “Totti risolve i problemi, insieme alla squadra. Si può anche dire che ha risolto la partita, secondo me è un brillante Totti e i brillanti si mettono nelle grandi serate e non si portano tutti i giorni. Ha più di 24 carati. Rinnovo? Ho già detto tutto al presidente dal primo giorno che mi ha telefonato. Non deve domandare a me ma al presidente. Io sto dalla parte di tutti i miei calciatori, io li consumo ed è giusto che vengano ripagati per questo. Con Francesco abbiamo fatti grandi numeri, se allunga la sua carriera sono contentissimo. Sono contentissimo quando farà quello che gli piace fare, se mi dice che vuole fare il calciatore io sto con lui”.

Totti ha siglato il suo quinto gol stagionale in campionato in sole undici presenze e a breve apporrà la sua firma sul rinnovo di contratto, per un altro anno, per la grande felicità dei tifosi giallorossi che potranno ammirare ancora, part-time, le gesta del loro capitano. A settembre saranno 40 ma la sua voglia, la sua forma fisica e la sua classe sono infinite così come l'amore per la sua Roma.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti