Lo sponsor italiano molla Lorenzo: "I suoi valori non ci rappresentano"

L'azienda padovana di orologi Morellato scarica il pilota spagnolo a un passo dalla fine del Mondiale: "I suoi valori non sono compatibili con i nostri"

Per Lorenzo prima pole della stagione
Per Lorenzo prima pole della stagione

È uno scatto d'orgoglio, quello dell'azienda veneta Morellato, che ha annunciato per bocca dell'ad Massimo Carraro la fine anticipata del contratto di sponsorizzazione sottoscritto col pilota spagnolo di moto Jorge Lorenzo. Ne dà notizia stamattina il Mattino di Padova, spiegando che per Carraro e per il gruppo Morellato Jorge Lorenzo incarna "stile e valori in cui non ci riconosciamo", senza rappresentare "i valori di sportività, sfida, sana competizione e integrità" legati al marchio di orologi sportivi.

Dalla fine della stagione delle corse Jorge Lorenzo non sarà più testimonial della Morellato, ma già ora la campagna pubblicitaria degli orologi "no limits" sarà slegata dal pilota maiorchino.

Una scelta coraggiosa, considerando le chances che lo spagnolo ha di diventare di campione del mondo nel prossimo Gran Premio di Valencia, soprattutto alla luce del mancato accoglimento del ricorso presentato al Tas da Valentino Rossi - una circostanza che costringerà il pilota pesarese a partire dall'ultima posizione.

Commenti