Stanotte in Corea i 400 sl di Detti. Ma con Sun Yang è caos doping

Parte questa notte la campagna d'Oriente dell'Italnuoto di corsia. Quello che doveva essere un giorno di festa, ieri, giorno del 111° anniversario della Fina, la Federnuoto mondiale, si è trasformato nel giorno delle tensioni e delle polemiche. Alla vigilia delle prime finali iridate della vasca (da domani alle ore 13 italiane, 20 locali, dirette RaiSport), ci hanno pensato gli americani a scaldare l'ambiente. Così Lilly King, che a Rio 2016 fu oro e si rifiutò di stringere la mano all'ex dopata e argento in gara Yulia Efimova: «Non mi piace il modo in cui la Fina si occupa dell'antidoping. Com'è possibile che si lasci impunito qualcuno che distrugge le fiale di un controllo antidoping? È tutto un po' triste». Chiaro il riferimento alla vicenda delle presunte provette distrutte dal discusso Sun Yang a martellate a settembre in un test a sorpresa. Il cinese gareggerà con un ricorso pendente al Tas da parte della Wada (l'agenzia antidoping mondiale). Per difendersi, ha chiesto al Tas un processo a porte aperte (sarebbe la prima volta). Non solo: Sun Yang, forte del miglior crono 2019, è il favorito dei 400 stile libero in programma domani. A sfidarlo, sia il nostro Gabriele Detti (è da medaglia), che l'australiano Horton, il quale alla vigilia ha snobbato Sun: «Non ho tempo da perdere con chi bara». Ieri i due nemici storici sono stati divisi: si preannuncia un Mondiale rovente.

Un Mondiale che vede l'Italia ancora senza medaglie d'oro (ieri altro bronzo, di Occhipinti nella 25km di fondo). Certo, sarà difficile migliorare il bottino di Budapest 2017 e della tripletta d'oro. C'è, ovvio, Paltrinieri, che punta al 3° oro iridato di fila nei 1500. C'è il gemello Detti (400-800). C'è la Pellegrini, a caccia dell'8° podio di fila ai mondiali nella stessa gara. C'è la Quadarella, che rinuncia ai 400 stile in vista di 800 e 1500. Ma da quest'anno l'Italnuoto può sfogliare una Margherita in più, quella Panziera che nei 200 dorso vanta il 1° crono mondiale 2019. Idem Paltrinieri nei 1500, previsti all'ultimo giorno. Poi tireremo le somme. Tv: stanotte ore 3 Rai2

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.