Lo strano caso Athletic: due finali di Coppa in 15 giorni

Derby con Real Sociedad per l'edizione 2020, poi Barça per il 2021

Lo strano caso Athletic: due finali di Coppa in 15 giorni

Due finali di coppa del Re in quindici giorni. Ma non andata e ritorno, bensì due finali consecutive della stessa manifestazione, quelle che affronterà l'Athletic Bilbao tra il 3 e il 17 aprile prossimo. Il caso curioso si verifica nella coppa spagnola e sono proprio i baschi all'origine della coincidenza. Vincendo ai supplementari in casa del Levante (gol decisivo del 2-1 dell'ex Toro Berenguer), l'Athletic si è qualificato per la finale della coppa nazionale di quest'anno che lo vedrà opposto, il 17 aprile, al Barcellona (che ha eliminato il Siviglia). E fin qui niente di strano.

Il caso vuole, però, che gli stessi leoni di Bilbao due settimane prima debbano già disputare la finale della coppa del Re edizione 2019-20 contro la Real Sociedad. Ed è la storia di questa partita a determinare il curioso assembramento di finali. Quella dello scorso anno, infatti, metteva (e metterà) di fronte proprio i due massimi club baschi di Bilbao e di San Sebastian, un derby sentitissimo che si gioca per la prima volta in finale di coppa di Spagna. E proprio per questo le due squadre, in omaggio alla grande passione dei loro tifosi, chiesero di rinviare la finale per non doverla giocare a porte chiuse. L'avrebbero disputata non appena le condizioni pandemiche avessero permesso l'afflusso del pubblico. Rinunciando, d'accordo con l'Uefa, al posto in Europa league che sarebbe spettato alla vincitrice della coppa.

E invece il Covid ci ha messo lo zampino, tenendo gli stadi chiusi per un anno intero e levando ai baschi la gioia di assistere al loro inedito derby per la coppa. L'Uefa, concedendo il rinvio, aveva preteso comunque che la finale del '20 si disputasse prima dell'edizione successiva. E così, a malincuore, Athletic e Real Sociedad si giocheranno il loro derby a Siviglia il 3 aprile.

Un trofeo che resterà nelle loro mani per due sole settimane, perché il 17 lo stesso Athletic se lo giocherà di nuovo con il Barça. Un Athletic che in Spagna sta diventando sempre più il signore delle coppe: ha già in bacheca 23 trofei del Re (club più titolato dopo il Barcellona) e oltre alle due finali conquistate, ha vinto recentemente anche la Supercoppa di Spagna battendo nelle final four in 5 giorni niente meno che Real e Barcellona, facendo saltare i nervi anche a Messi che in quell'occasione prese il primo rosso della carriera. E ora si ritroverà i leoni ancora sulla sua strada.

Autore

Commenti

Caricamento...