Tifoso del Napoli provoca Gasperini, staff dell'Atalanta lo insulta: "Terrone del c..."

Feroce battibecco tra un tifoso del Napoli che provoca Gasperini e un membro dello staff dell'Atalanta, che lo insulta

Accuse e insulti tra un tifoso del Napoli e lo staff dell’Atalanta, poco ore prima della partita con la Juventus: un supporter azzurro ha avvicinato l’allenatore Gasperini alla stazione di Treviglio. ''Mister, dopo 10 anni ve la giocate la partita o gliela regalate come al solito? Forza Napoli!'', facendo andare su tutte le furie un membro dello staff nerazzurro, che ha risposto: "Testa di c...terrone del c…''.

Un pò di nervosismo in casa Atalanta alla partenza della trasferta per Torino, dove stasera è in programma il big match della 32esima giornata di campionato. Un episodio destinato a far discutere, quello accaduto qualche ora fa a Treviglio, stazione nei pressi del centro sportivo di Zingonia con ripetute accuse e insulti tra un tifoso del Napoli e lo staff bergamasco.

L'episodio

Mentre l'Atalanta era in partenza per Torino dove stasera affronterà la Juventus, la comitiva nerazzurra è stata intercettata alla stazione di Treviglio, nella bassa bergamasca, dove era in attesa del Frecciarossa per raggiungere il capoluogo piemontese, da un tifoso del Napoli che ha rivolto a Gian Piero Gasperini una domanda polemica: "Mister, dopo 10 anni ve la giocate la partita o gliela regalate come al solito? Forza Napoli!". Chiaro il riferimento ai precedenti poco favorevoli degli ultimi anni degli orobici contro i bianconeri, che addirittura non vincono a Torino dal lontano 1989 quando espugnarono per 1-0 il vecchio Comunale grazie ad una rete dell'argentino Caniggia.

Il tecnico della Dea, appena sceso dal bus, nonostante il fastidio per l'insinuazione, prima ha tentato di dribblare la domanda per poi reagire con una risposta eloquente: ''Fatti un giro, pedala cogl...''. A quel punto però in appoggio all'allenatore di Grugliasco, è arrivato un membro dello staff atalantino, il team manager Mirco Moioli, che ha utilizzato ben altre parole, invitando il sostenitore azzurro ad allontanarsi e sottolineando il tutto con la frase ''Testa di c…terrone del c***o" e completando l'espressione con una bestemmia irripetibile.

Fino a questo momento dal club nerazzurro non è arrivato nessuno commento sull'accaduto, un episodio di sicuro spiacevole e da stigmatizzare nonostante la comprensibile tensione della vigilia. Intanto il video è diventato virale sui social in queste ultime ore e sui social è partito il solito tam tam a riguardo, proprio nella notte che potrebbe lanciare l'Atalanta nella lotta scudetto. Complice la terza sconfitta consecutiva della Lazio, gli uomini di Gasperini si porterebbero a soli punti dalla Juve.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.