Verona e Udinese si dividono la posta in palio: finisce 0-0 al Bentegodi

Pareggio a reti bianche tra il Verona di Ivan Juric e l'Udinese di Igor Tudor. Gialloblù più vicini alla vittoria nel finale di partita. Entrambe le squadre muovono di poco la loro classifica

Finisce 0-0 la sfida della "paura" tra il Verona di Ivan Juric e l'Udinese di Igor Tudor. Le due squadre, tendenzialmente, hanno passato più tempo a difendere che ad offendere anche se i padroni di casa hanno sfiorato più volte il gol negli ultimi quindici minuti di partita. La gara è stata tattica e con pochissime occasioni da rete anche se tra i due portieri il più operoso è stato sicuramente il bianconero, l'argentino Musso che ha salvato in più di una circostanza la sua squadra che esce così dal Bentegodi con un prezioso punto che muove per entrambe di poco la classifica: l'Udinese sale così a quota 4 punti, mentre il Verona si porta a quota 5 punti.

Verona e Udinese partono contratte ad inizio gara e il primo tentativo è dei friulani con Barak che di testa non dà fastidio a Silvestri. Ancora Barak ci prova al 20' ma il suo sinistro è facile preda del portiere del Verona. Al 22' ci prova Rrahmani ma il suo tentativo si spegne di poco fuori. L'Udinese sfiora il vantaggio al 43' con Lasagna che da ottima posizione dopo una torre di Mandragora la spara alta.

Nella ripresa Rrhamani svetta di testa al 51' ma Musso para centralmente. Lasagna si mangia ancora il vantaggio al 54' e davanti a Silvestri è impreciso e spreca una buona chance. Amrabat prova una conclusione al 61' ma è centrale e blocca Musso. Verre sfiora un gran gol di sinistro al 66' ma la palla non entra e al minuto 77' Musso compie un vero e proprio miracolo sul colpo di testa violento di Stepinski. Il Verona chiude in attacco e all'81' sfiora il gol dell'1-0 con Verre che apre troppo il compasso del tiro che termina così fuori.

Il tabellino

Verona: Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic (83' Vitale); Zaccagni (61' Verre), Pessina; Di Carmine (29' Stepinski)

Udinese: Musso; Rodrigo Becao, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, Sema (78' Opoku); Barak (70' Walace); Lasagna (65' Okaka)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.