Wimbledon, Giorgi agli ottavi di finale

Quinta giornata del torneo di Wimbledon, Camila Giorgi supera la ceca Siniakova in rimonta, dopo aver annullato un match point, 3-6 7-6 6-2 il risultato finale. Eliminato Thomas Fabbiano, battuto dal greco Tsitsipas in tre set

Wimbledon, Giorgi agli ottavi di finale

Programma dedicato al terzo turno del tabellone maschile e femminile al torneo di Wimbledon.

Vittoria importante per Camila Giorgi, che supera Katerina Siniakova, numero 42 in classifica e ottima doppista, vincitrice dell' ultimo Roland Garros nella specialità. Match dall' andamento thrilling con l' azzurra, per lunghi tratti vittima delle proprie debolezze, ma che riesce a superare la Siniakova, reduce dalla maratona vinta con la Jabeur e tre set giocati in doppio e con evidenti problemi fisici da metà partita in poi.

Inizio difficile per la Giorgi subito sotto 4-0 e imbrigliata dai colpi piatti e molto solidi della tennista ceca. Timido risveglio dell' italiana che sale 5-3 ma é troppo fallosa al servizio, Siniakova vince il primo set 6-3. La ceca ne approfitta per il primo medicali time out, a causa di noie muscolari, trattamento che ripeterà per il resto della partita. Riprende il secondo set con la Giorgi, alternando splendidi vincenti ad errori gratuiti inspiegabili mentre la Siniakova si limita ad una tattica attendista, avendo ridotto in maniera evidente la spinta dei propri colpi. Nuovo medicali time out sul 3-2 per la ceca e la Giorgi riprende male il match andando sotto 4-2. Contro break immediato dell' azzurra che accorcia 4-3. Fredda la Giorgi ad annullare un match point sul 4-5 e brava a salire sul 6-5 e servizio. Spreca tutto in maniera inspiegabile con due doppi falli e un comodo schiaffo al volo sbagliato, si va al tie break. Parte meglio la Siniakova, che sale 4-1, ma é pronta la rimonta della Giorgi, che vince 8-6 senza pochi patemi. Comincia il terzo parziale e l' azzurra, rinfrancata dal pericolo scampato, scioglie bene i suoi colpi mentre la ceca perde sempre piú fiducia e autonomia fisica. Set che si conclude con un rapido 6-2.

Vittoria fondamentale per Camilla Giorgi, che con tanti rischi e un pó di fortuna raggiunge gli ottavi di finale. Sarà necessario però un repentino cambio di rotta, 12 doppi falli e 44 errori non forzati sono decisamente troppi per ambire a risultati importanti. Affronterà la mancina russa Makarova, ex top ten ma scivolata un pò indietro in classifica, ma attualmente in gran forma dopo aver eliminato Wozniacki e Safarova.

Sconfitto invece Thomas Fabbiano, reduce dalla splendida vittoria contro Stan Wawrinka, eliminato dal greco Stefanos Tsitsipas, uno dei profili Next Gen più interessanti nel circuito. Appare subito evidente la differenza dei valori in campo con il greco pronto ad imporre il suo gioco. Il primo set vola subito via 6-2. Sulla stessa falsariga il secondo set, con Fabbiano che non riesce ad arginare la maggiore varietà dei colpi del suo avversario, Tsitsipas vince il secondo set 6-1. Terzo set di controllo per il greco con Fabbiano, che gioca ormai senza pressioni. Il parziale si chiude 6-4. Sconfitta netta ma senza rimpianti per Fabbiano, avvenuta contro un giocatore dal grande avvenire. Può tuttavia essere soddisfatto per il torneo disputato e la grande maturità raggiunta alla soglia dei trent' anni.

Domani si prosegue con i terzi turni, in campo Fognini- Vesely.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti