Sigaretta e niente mascherina: ​cosa c'è dietro il video di Zaniolo

Niccolò Zaniolo è stato pizzicato in un locale di Roma senza mascherina e intento a fumare una sigaretta. Il ragazzo si è difeso con la società spiegando le sue ragioni ma il video è diventato subito virale

Nicolò Zaniolo croce e delizia della Roma e del calcio italiano. Il giovanissimo talento giallorosso è stato pizzicato in discoteca mentre fumava una sigaretta. Al 21enne di Massa Carrara è stato anche imputato il fatto di non aver indossata la mascherina. Qualcuno ha girato un breve video, postato subito sui social, che ritrae l'ex canterano dell'Inter intento a fare qualche tiro di sigaretta.

La difesa di Zaniolo

Molti utenti, soprattutto tifosi della Roma, hanno attaccato sui social Zaniolo ma altri hanno preso le parti dell'estroso centrocampista offensivo di Fonseca in quanto pur sempre un ragazzo di soli 21 anni che come tutti gli altri ha il sacrosanto diritto di potersi divertire fuori dal rettangolo di gioco. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, inoltre, il giocatore si sarebbe difeso ammettendo di essere un fumatore non incallito ma soprattutto di aver semplicemente fatto qualche tiro dalla sigaretta della sua fidanzata.

La Roma non ha preso una posizione in merito ma pare gli abbia comunque raccomandato di fare più attenzione soprattutto nelle uscite pubbliche e soprattutto quelle notturne che rappresentano sempre un rischio a maggior ragione in un ambiente sempre rovente come la Capitale. Per quanto concerne invece l'altro punto delicato, ovvero il non aver indossato la mascherina, Zaniolo si sarebbe difeso sottolineando come nei ristoranti di Roma non venga praticamente usata da nessuna (non che questo lo discolpi ma è comunque una piccola attenuante). Il club non prenderà provvedimenti disciplinari nei confronti di un ragazzo troppo esposto mediaticamente soprattutto nell'ultimo periodo.

Futuro in giallorosso?

Zaniolo è appetito dai più grandi club italiani e stranieri con Juventus, Inter, Psg, Real Madrid, Tottenham e tanti altri pronti a fare carte false per portarsi a casa uno dei talenti più cristallini del calcio nostrano. Recentemente l'ex dell'Inter ha giurato amore ai colori giallorossi ma si sa che nel calcio le vie del mercato sono infinite e se arriverà un'offerta congrua e irrinunciabile la Roma potrebbe anche lasciarlo partire. Lo screzio avuto in campo con il compagno di squadra Gianluca Mancini o i presunti malumori, o presunti tali, con parte dello spogliatoio sembrano ormai alle spalle ma ora toccherà a Zaniolo zittire gli scettici magari portando più avanti possibile la Roma in Europa League.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.