Sulle spalle di Grosso il 6 di Scirea

Domani ricorre il ventennale della scomparsa del campione bianconero. Il difensore arrivato a Torino nell'ultimo giorno di calciomercato lo ricorda così: «Indossare questa maglia sarà un onore e un grande privileggio».

Sulle spalle di Grosso il 6 di Scirea

Il neoacquisto della Juventus, Fabio Grosso, avrà la maglia numero 6 di Gaetano Scirea, l'indimenticato campione bianconero di cui domani ricorrono i vent'anni della scomparsa.
«ONORE E PRIVILEGIO» «Indossarla sarà un onore e un grande privilegio», ha detto il campione del mondo del 2006 (che ha ereditato la casacca di un iridato dell'82 in Spagna), che è stato contattato dal sito internet del club juventino nel ritiro di Coverciano. «Portare il numero di Gaetano Scirea, una leggenda del calcio, un uomo che ancora oggi è un esempio per tutti noi calciatori - ha aggiunto Grosso - contribuisce a farmi sentire, da subito, parte di una storia sportiva straordinaria. Spero di meritare la fiducia della società, di ripagare i tifosi e i compagni per l'affetto con cui mi hanno accolto».
GLI AUGURI DI MARIELLA SCIREA A Grosso sono arrivati, tramite il sito internet della Juve, gli auguri di Mariella Scirea, la vedova del compianto Gaetano. «È bello che vent'anni dopo - ha affermato - un campione del mondo indossi il numero 6 della Juventus e, soprattutto, che sia consapevole del significato che quella maglia ha per tutti i tifosi». «Sono certa - ha sottolineato - che Fabio saprà portare con la giusta personalità quella maglia, onorandola in campo con l'impegno e il fair-play che erano propri di mio marito».