Tasse alle casalinghe liguri per pagare le casalinghe in Ecuador

Tasse alle casalinghe liguri per pagare le casalinghe in Ecuador

(...) Liguri che magari saranno chiamati a pagare nuove tasse per coprire i buchi della Sanità sempre negati, ma che intanto vedono la maggioranza di centrosinistra che continua a sostenere progetti che con la Liguria e gli obiettivi della regione non hanno nulla a che fare.
Matteo Rosso, oggi capogruppo del Pdl, è pronto a ripartire all’assalto. E subito tutti i consiglieri azzurri firmano con lui un’interrogazione per chiedere chiarimenti sui nuovi «sprechi» targati Burlando. «Per combattere la crisi la giunta ha pensato bene di assegnare con una delibera in calendario per la seduta di giunta di ieri lo stanziamento di 311mila euro per finanziare dei progetti che hanno come obbiettivo “interventi per la cooperazione allo sviluppo, la solidarietà internazionale e la pace”», scrive Rosso snocciolando gli esempi. Infatti ecco distribuire dalla Regione 34mila euro per un «progetto per il rafforzamento delle organizzazioni lavoratrici domestiche dell'Ecuador». Un’altra buona dose di soldi. 28.500 euro per la precisione, vanno a un’azienda di Bologna (città per la sua collocazione nel territorio ligure, ndr), per un’«iniziativa in favore dei gruppi vulnerabili nello Slum di Korogocho, Nairobi, in Kenya. Poi 38.500 euro per il «centro per la formazione degli insegnanti a Cuiebet» del Sud Sudan, 28mila euro a un’altra azienda, ancora di Bologna per la «gestione integrale del risanamento basico in tre Municipi della Provincia Sud Yungas del Dipartimento di La Paz», in Bolivia. A Collevecchio, provincia di Rieti, arriveranno 31mila euro, da destinare allo «sviluppo integrato nelle comunità rurali della dry zone del Myanmar» nel Magway, Myanmar. «Ma la delibera ne presenta ancora uno in Dialakoroba (Mali) di 23mila euro, un altro di 28mila nella Provincia di Manabi in Ecuador - tuona Rosso - . Questi insieme ad altri simili fanno un totale di 311mila euro». Ovviamente poi è colpa del governo Berlusconi se gli enti locali non hanno soldi e devono mettere le tasse.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti