The Catholic app, l'applicazione che ti porta a messa con un clic

Si utilizza come Tinder ma, invece dell'anima gemella, ti aiuta a trovare la messa o il confessionale più vicino

The Catholic app: è questo il nome della nuova applicazione presentata dall'arcivescovo di Edimburgo Leo Cushley in Vaticano che permette di trovare le messe più vicine e i luoghi in cui ci si può confessare.

In Rete è stata già soprannominata ironicamente Sindr'(a metà tra Tinder e "sinner" che vuol dire peccatore) per riprendere la famosa applicazione Tinder usata per cercare l'anima gemella più vicina a noi. L'applicazione cattolica, come riporta il Corriere della Sera, sta avendo grande risonanza nel mondo ed è stata creata essenzialmente per trasformare la diocesi e ringiovanire la vita parrocchiale.

Cushley è certo di voler diffondere la misericordia di Dio con metodi contemporanei: "L'idea è stata ispirata da Dio stesso, ha detto di essere fantasiosi su cosa fare per l'Anno Santo della Misericordia".

Come Tinder basta quindi solo un click per avvicinarsi alla chiesa più vicina per una messa o una confessione e l'uscita è prevista per la metà del 2017.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ziobeppe1951

Ven, 25/11/2016 - 19:48

Non c'è l'app per trovare la moschea più lontana?

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 26/11/2016 - 11:18

Fatela scaricare al Bergoglione!