Tegola per Ranieri: Toni out 30 giorni

RomaIl crac al polpaccio nel gelo di Torino costerà caro a Luca Toni. Gli esami hanno evidenziato una lesione tra il primo e il secondo grado. I tempi di recupero sono da definire, ma è facile prevedere uno stop di 30-40 giorni per l’attaccante che salterà così, tra le altre, le sfide da ex con Fiorentina (il 7 febbraio) e Palermo (il 13) e le partite di Europa League con il Panathinaikos. «Mi dà molto fastidio fermarmi ora, ma tornerò presto», così Toni. Una tegola non da poco per Ranieri, che stasera alle 21 (Rai3) in un ambiente euforico ma con uno stadio quasi vuoto, metterà in campo una Roma B nel quarto di Coppa Italia. Avversario il Catania di Mihajlovic, ex fischiatissimo nella sua ultima all’Olimpico (era tecnico del Bologna) dopo le dichiarazioni al veleno su Totti. Il capitano non ci sarà così come Toni, Vucinic, Julio Baptista (giocheranno Okaka e Menez) e il portiere Julio Sergio, sostituito da Doni.
«Dimentichiamo la Juve, troppa euforia è un rischio, vorrebbe dire che non siamo una squadra forte - ha sottolineato Ranieri -. La Roma sta entrando in curva a piena velocità e non dobbiamo sbandare». Sulle parole di Totti e il paragone con Balotelli per le offese ricevute a Torino, ha detto: «È vero che in certi casi non c’entra il colore della pelle. Più insultano Francesco e più lo caricano, a volte gli insulti ci sono perché c’è stima e paura di un avversario». Così invece sul mancato saluto ai dirigenti della Juve: «Se non li incontro come faccio a salutarli? Potrebbe pure essere stata una scelta... io comunque posso guardare tutti a testa alta». Infine sull’Inter: «La classifica dice la verità, Mourinho sta facendo un ottimo lavoro: è difficile vincere, ma è più difficile ripetersi».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.