Toni Servillo torna sul set per un personaggio dal passato "scomodo"

Iniziate le riprese del nuovo film di Claudio Cupellini intitolato «Una vita tranquilla». La pellicola uscirà all'inizio del prossimo anno. Servillo sarà sul grande schermo nel 2010 anche con i nuovi film di Sorrentino e della Comencini

Dopo aver prestato la voce a una mozzarella (in un esilarante monologo scritto da Antonio Pascale) Servillo torna davanti alla macchina da presa. Nel 2010 infatti usciranno ben tre pellicole che vedono il bravo attore di Afrogola protagonista. L'ultimo a dirigerlo sarà Claudio Cupellini, regista e sceneggiatore di «Una vita tranquilla». Nel film Servillo è Rosario Russo, un uomo che ha dovuto abbandonare la sua terra e fuggire dal suo passato, e che si è rifatto una seconda vita con un'altra identità, un altro lavoro, un'altra famiglia in un altro paese, sperando che finalmente questo possa essere il corso sereno della sua vita, finché il destino non decide per lui. Il regista, alla sua seconda prova dopo il buon successo ottenuto con «Lezioni di cioccolato», avverte: «È una storia alla quale tengo molto, e che ho sviluppato negli ultimi tre anni con Filippo Gravino e Guido Iuculano. All'interno di una cornice criminosa racconto la parabola di un padre che incontra il figlio dopo molti anni di reciproca lontananza. Quest'uomo, che si è rifatto una vita come ristoratore in Germania, dovrà fare i conti con un passato che era rimasto sopito e nascosto fino ad oggi». Insomma un personaggio a tutto tondo adatto alle corde di Servillo che tra cinema e teatro ha fatto man bassa di premi negli ultimi anni. Basta ricordare i due premi David di Donatello consecutivi (2008 e 2009) come miglior interprete per «La ragazza del lago» di Andrea Molaioli e «Il divo» di Paolo Sorrentino
E proprio con Paolo Sorrentino (che lo ha già diretto in «L'uomo in più» e «Le conseguenze dell'amore) Servillo ha appena concluso le riprese di «Questo deve essere il posto» che debutterà sugli schermi italiani all'inizio del prossimo anno. Nel 2010 poi Servillo sarà anche sul set de «L'illusione del bene» che Cristina Comencini ha tratto dal suo stesso libro grazie alla sceneggiatura di Rulli e Petraglia.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.