Torino, incidente in volo: due paracadutisti francesi si schiantano al suolo

L'incidente nel Pinerolese. Le vittime sono due francesi, un uomo di 38 anni e una donna di 42, descritti come molto esperti. Lui aveva all'attivo oltre 2mila lanci. Stavano provando delle figure in aria quando le vele dei paracaduti si sono attorcigliate

Torino, incidente in volo: 
due paracadutisti francesi 
si schiantano al suolo

Torino - Tragedia nel Pinerolese, in provincia di Torino, dove due paracuditisti francesi sono morti schiantandosi al suolo. Si tratta di un uomo di 38 anni e di una donna di 42 anni descritti come molto esperti (lui aveva all’attivo oltre 2 mila lanci). È successo intorno alle 13. Partiti dal campo di Garzigliana, stavano provando delle figure in aria, ma nella manovra di avvicinamento le vele dei rispettivi paraduti si sono attorcigliate e i due sono precipitati al suolo. Sono morti sul colpo. I due paracadutisti si chiamavano Catherine Florance Groff e Cristophe Laurent Zagula ed erano residenti nei pressi di Friburgo, in Francia.

L'incidente Con altri due amici che si sono lanciati insieme a loro componevano un gruppo di paracadutismo sportivo. La tragedia è avvenuta quando stavano provando una figura, dopo alcuni lanci già effettuati in mattinata. Lanciatisi da quota 4 mila metri da un aereo Pilatus P-6/B2-H4, dopo alcune evoluzioni, i due si sono urtati al momento dell’apertura dei due paracaduti che sono rimasti attorcigliati, e non sono riusciti nemmeno a estrarre il paracadute d’emergenza. Il personale del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso, dopo che i due corpi sono precipitati in un prato. Le salme sono state traportate alla camera mortuaria dell’ospedale di Pinerolo.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti