La trama La Arcuri sparisce e si fa largo la nuova generazione di boss

Nella seconda serie della fiction ci saranno personaggi e storie nuove. Mancherà, invece, Manuela Arcuri, una delle protagoniste della prima stagione. Ecco cosa succederà: Rosangela Rocca (Angela Molina), la vedova di Don Calogero, prende in mano le redini della famiglia. Medita vendetta: ha deciso che quel giudice, Sante Fortebracci (Giuseppe Zeno), dovrà pagare. Intanto, in Sicilia si fa largo una nuova generazione di mafiosi, in cui l’astro nascente è Rodolfo di Venanzio (Vincent Spano), che mira al business della droga. Tonio Fortebracci (Gabriel Garko), mentre tutti lo credono morto, è riuscito a sopravvivere alla strage in cui è stato coinvolto grazie a un giubbotto antiproiettile. Dopo essersi ristabilito, fugge in Svizzera alla ricerca di Olga (Serena Autieri), da cui aspetta un figlio. Ma ancora una volta il destino si abbatte su di lui e lo riporta in Sicilia, rendendo la vendetta l'unico obiettivo della sua vita, così come lo era diventato quando aveva deciso di privare dell’onore e del rispetto l’assassino di suo padre, all’inizio della prima stagione.