«Tutti d’accordo, via l’imposta Annozero»

Condividiamo e sosteniamo pubblicamente la battaglia contro il canone tv. È sacrosanto che ciascuno sia libero di scegliere cosa guardare e soprattutto di pagare ciò che sceglie di guardare. Per questi motivi il Club Santa Chiara è lieto di aderire alla campagna d’informazione lanciata dal Giornale.
Marco Palmisano

Aderisco convintamente alla vostra iniziativa contro la vergognosa e inaccettabile «tassa Santoro».
Luigi Macagnano

Non voglio più pagare il canone «Santoro co».



Intendo aderire all’iniziativa tesa all’astensione dal pagamento del canone Rai.
Italo Botta


Entro domani mando la raccomandata. Basta con i superfaziosi, che vadano a lavorare in miniera.
Alberto Nasi


Sono pienamente d’accordo a non pagare il canone Rai fintanto che questa continuerà con trasmissioni come quella di Santoro.
Vittorio Matteoli


Anche io, come molti italiani, mi sento preso in giro ogni volta dalla pseudo-trasmissione di Santoro. Non vedo perché debba contribuire a pagare lo stipendio a lui e ai suoi compagni.
Federico Degni


Siamo stanchi, siamo veramente stanchi di pagare il canone della tv. Siamo stanchi, siamo veramente stanchi di subire le filippiche a senso unico di quel «Bravo di manzoniana memoria», «quei Torquemada» superpagati del clan Santoro.
Mario Guidetti


Era ora! Sono ben lieto di aderire alla campagna contro il canone Rai.
Livio Loi


Aderisco! Garibaldinamente aderisco!
Luca Vailetta

Finalmente, dopo anni di prepotenze politiche per l’ascolto Rai, un’iniziativa giusta: la possibilità di non pagare quello che ci infastidisce. Troverei ancora più giusto poter pagare solo per quello che si vuol vedere.
Gianni Artico


Sono giovane e non ho alcuna intenzione di pagare con i miei soldi gente come Santoro. La Rai è degli italiani, non può farci quello che vuole. Basta canone.
Andrea Mensi


Sarebbe ora di smettere di pagare il canone in considerazione del fatto che non solo occupano la Rai in maniera vergognosa ma hanno il coraggio di lamentarsene pure.
Alessandro Rossi

Aderisco alla campagna contro il canone Rai. Mi chiedo dove vadano tutti i soldi che versiamo annualmente. Questo canone, oneroso per i cittadini, scatena giochi di potere, sprechi e clientelismo. La tv di Stato offre programmi politicizzati e faziosi e, nonostante l’incasso del canone, presenta anche bilanci deficitari, che lo Stato deve poi ripianare. Molto meglio abolire il canone: un buon risparmio per le famiglie.
Isotta Cristina Triossi


Voglio una tv più equilibrata nell’informazione e che sia un vero servizio pubblico.
Francesco Difino


Sono per l’abolizione del canone. Basterebbe che venisse modificata la legge per procedere alla vendita della Rai.
Lino Mancini


Aderisco assolutamente alla campagna per l’abolizione del canone e sostengo anche la privatizzazione della Rai.
Antonella Spadoni


Basta con i programmi condotti dal trombone in servizio permanente effettivo.
Roberto Andreozzi


Dire che la tv di Stato sia inguardabile è risaputo. I programmi che ci propinano sono per lo più di basso livello, io riesco a seguire solo il Tg1 e Porta a Porta pertanto non vedo perché dovrei pagare il canone intero. Sarebbe più logico pagare per i canali che si scelgono pertanto aderisco alla campagna e mi chiedo perché dovrei acquistare un decoder per vedere la Rai alla quale sto già pagando un canone.
Livia Barbieri


Approvo completamente il Suo punto di vista, basta con questa TV.
Alberto Bonacci


Sono felicissimo di aderire alla disdetta del canone.
Bruno Demaria