Tutti in spiaggia si elegge la miss più rifatta che c’è

Riccione. I rivali organizzatori di concorsi di bellezza alternativi a Miss Italia lo accusano di proporre manifestazioni troppo osé, stavolta Elio Pari, 51enne riminese che ha dedicato metà vita alle donne, ha avuto davvero una pensata spiazzante. Verso ferragosto nella capitale delle vacanze proporrà «Miss chirurgia estetica Italia». Già pronte diverse fasce: miss siliconata, miss maggiorata chirurgicamente, miss botulinata, miss rifatta tante volte. «In giuria - racconta - ci saranno proprio alcuni chirurghi estetici, che avranno licenza di toccare, non solo guardare, per giudicare il lavoro dei colleghi e designare le vincitrici». Pari ha legato il proprio successo a Miss over 50, la sua ultima invenzione si contrappone a Miss Mamma italiana, attivo da 16 anni, in riviera, al Babbo più bello d'Italia, a Miss Suocera. «Da noi questo gioco sulle donne rifatte mancava, ha già avuto successo in molti Paesi europei, d'altra parte 4 su 5 a Miss Over si sono ritoccate. A tutte le età si ricorre al chirurgo, solo le neonate sono esenti. Sulla spiaggia di Riccione aspetto almeno 20 coraggiose». E con la faccia di bronzo...

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti