TV

Amici 2023, le pagelle: bene Maddalena voto 8, abbagliante Isobel voto 10

È andata in onda ieri sera la quinta puntata del serale di Amici. Tra allievi, professori e giuria ecco tutte le pagelle della quarta serata del talent

Amici 2023, le pagelle: bene Maddalena voto 8, abbagliante Isobel voto 10

Ieri sera, sabato 15 aprile, è andata in onda la quinta puntata del serale di Amici di Maria De Filippi che ha visto abbandonare il talent alla cantante Federica Andreani del team di Arisa e Raimondo Todaro. I giovani talenti all’interno della scuola sono così rimasti in 8. Gli allievi, nella serata di ieri, come tutte le settimane, si sono esibiti con performance di ballo e di canto davanti alla giuria e ai loro professori; anche questi ultimi protagonisti del guanto di sfida che li ha visti scontrarsi. A giudicare tutte le esibizioni degli allievi la giuria composta da: Cristiano Malgioglio, Michele Bravi e Giuseppe Giofrè.

Ecco le pagelle della quinta serata.

Concorrenti

Ramon – voto 7 +

Con la performance ispirata al musical Dancin di Bob Fosse, Sing Sing Sing, Ramon è perfetto tecnicamente, ma manca quel qualcosa in più che possa catapultarti emotivamente dentro al pezzo. Decisamente meglio l’esibizione successiva sulle note de Il mio canto libero in cui l'allievo – che spesso fa fatica ad esternare le sue emozioni– è riuscito a fare davvero del suo meglio. Tuttavia, la coreografia sul brano Bring Me to Life non è certamente la più adatta allo stile del ballerino e, infatti, non riesce ad evitare il ballottaggio finale. È nello scontro decisivo che, però, finalmente Ramon torna nel suo e dimostra di essere nato per ballare nei teatri. Un grande talento.

Wax – voto 7

Ogni volta che canta Wax sai che in qualche modo ti sorprenderà e, nel brano di Giorgio Gaber, ha stupito tutti dedicandolo alla padrona di casa, Maria De Filippi. Anche quando interpeta E Raffaella è mia fà il suo show prendendosi il palco; indubbiamente, quando si esibisce, ti fermi a guardarlo perché vuoi sapere cosa ti riserverà la sua performance. Una forte personalità.

Aaron – voto 7 -

Questa volta abbiamo visto un Aaron diverso: sembra avere messo da parte l’armatura da vichingo indossata fino ad oggi; anche se Cristiano Malgioglio gli dice che per cantare La cura di Franco Battiato ci vuole la giusta esperienza per potere emozionare, la sensibilità di Aaron arriva tutta. Nonostante i commenti non troppo positivi della prova precedente, in If I Ain’t Got You, durante il ballottaggio, dimostra quanto con la sua voce sarà in grado di fare davvero una bella carriera. Un futuro promettente.

Maddalena - voto 8

Per quanto Maddalena sia cresciuta tanto all’interno della scuola, nel guanto di sfida contro Isobel sulle note di All That Jazz è apparsa un po’ insicura e forse un po' forzata e poco naturale. Fa presto a rifarsi con il pezzo successivo con il quale, con grande intensità, ci catapulta direttamente in Oriente dando il via alla seconda manche che la vede aggiudicarsi il primo punto contro Aaron. Nella coreografia sul brano Il mare d’inverno, è poi emersa la sua grinta e la sua capacità di amalgamarsi anche con il corpo di ballo dei professionisti. Ha praticamente vinto la seconda manche da sola. Una bella scoperta.

Federica - voto 7

La prima esibizione la vede contro Angelina nel guanto di sfida “performance” lanciato da Lorella Cuccarini sulla padronanza del palco: non si può dire che non sia stata brava, ma probabilmente non era completamente a suo agio. Si riprende decisamente con il brano Sempre di Gabriella Ferri ed anche al ballottaggio dimostra di meritare di essere arrivata fino a questo punto del serale. Alla fine, canta il suo bellissimo inedito Scivola, che - tra le lacrime dell’amica e compagna Angelina e l’emozione di Arisa - suona di “addio” al talent. “Raga mi mancherete veramente tanto, sono contenta di aver passato tutti questi mesi insieme a voi e vi voglio bene tutti”, dice prima di lasciare la scuola. Il sogno continuerà anche fuori.

Angelina - voto 8

Difficile poter superare le esibizioni della puntata scorsa in cui è stata a tratti perfetta. Come dice Michele Bravi, nel brano di Camila Cabello Don’t Go Yet, c’è stato un grandissimo lavoro di adattamento dietro al pezzo e lo sforzo di Angelina si è percepito tutto; tuttavia emoziona di più quando si cimenta nelle ballad. Anche in California dreamin' è evidente il grande impegno della cantante, visto il grado di difficoltà della canzone. Spesso, infatti, si considera la sua bravura un dono naturale (e sicuramente in buona parte lo è) però, non si può negare – e soprattutto dimenticare - che Angelina per stupire ad ogni performance lavori sodo da mesi. Un’ulteriore prova di talento la dà nel guanto di sfida sulle note di New Rules di Dua Lipa in cui si prende tutto lo studio e, con un brano del 1980 del maestro Pino Daniele, fa vincere con pochi dubbi la terza manche al team Cucca-Lo. Una grande perfezionista.

Isobel – voto 10

La vediamo esibirsi nella prima prova della serata sulle note di All That Jazz e nemmeno la difficoltà del dovere cantare nel corso del guanto di sfida contro Maddalena – che, invece, ha scelto il lypsinc - l’ha fermata dal fare un’esibizione davvero clamorosa. Sicura di sé, credibile e sempre al cento per cento. E anche nella performance successiva la vediamo sempre al top: ogni volta che la guardi è subito Broadway e ti viene quasi voglia di poter assistere ad uno spettacolo tutto suo. Regina indiscussa.

Mattia - voto 6.5

L’abbiamo visto cimentarsi in un passo a due di latino non puro insieme a Benedetta dove è emerso tutto il suo carisma. Poco protagonista della serata -non per colpa sua – Mattia riesce sempre a fare bene il suo dovere. Tuttavia, nonostante la buona performance, non è riuscito a portare il punto alla squadra. Carismatico, anche se per poco tempo.

Cricca – voto 8

L’idea di farlo duettare con Angelina funziona davvero bene e alla prima nota capisci sempre che assisterai ad una grande esibizione. La cosa bella di Cricca è il sorriso quando canta che esprime la voglia di emozionare e soprattutto comunica che, in quel momento, Cricca sul palco sta realizzando il sogno della sua vita: cantare. La scelta del brano Vieni da me non è abbastanza per salvaguardarlo dall’andare al ballottaggio finale. Tuttavia, cambia il suo destino con Hold Back the River in cui colpisce il pubblico in studio e a casa, sottolineando la sua sensibilità e sincerità; è questo che lo salva dall’eliminazione: il suo essere vero. Una ventata di freschezza e umiltà.

Professori

Alessandra Celentano e Rudy Zerbi – voto 7

Apprezzatissimo vedere la maestra Celentano mettersi in gioco nel guanto di sfida tra i prof con il tango accompagnata dalla controfigura di Rudy Zerbi. È divertente anche la scelta di quest’ultimo di far finta di danzare insieme alla maestra mandando un altro al posto suo. I due professori si mostrano più fieri che mai dei propri allievi, che considerano indubbiamente dei grandi talenti, ed è sorprendente guardare la maestra Celentano mentre vede esibirsi i suoi ballerini: sembra quasi fare un tifo da stadio. Alla fine riescono anche a conservare intatta la squadra.

Lorella Cuccarini ed Emanuel Lo – voto 9

Nel guanto di sfida tra i coach sono semplicemente pazzeschi e la complicità che hanno li rende vincitori della gara tra i professori. Emanuel, ormai grande protagonista di questo serale, discute con la maestra Celentano e la mette a “tacere” dicendole: “Un ballerino migliora attraverso l’armonia non con le offese”. Rimane impresso il modo in cui il coreografo incita la sua allieva Maddalena prima dell’esibizione ed, inoltre, impressiona anche il modo di fare di Lorella che – se anche a performare è un allievo della squadra avversaria – sembra quasi sempre essere appagata dal numero in scena. Alla fine anche loro riescono a preservare i tre allievi del team vincendo due manche.

Arisa e Raimondo Todaro - voto 6.5

Meno protagonisti della scorsa puntata a causa delle dinamiche della serata, i Tod-Arisa hanno mantenuto un profilo molto basso. Nessuna difesa a spada tratta di Arisa per i suoi allievi – non ce n’è stato bisogno – né tanto meno “accuse” di duetti acchiappa punti agli avversari. Lo stesso Raimondo Todaro non lo si è sentito quasi nemmeno parlare. Tuttavia, i due professori perdono un allievo della loro squadra.

Giuria

Cristiano Malgioglio – voto 7.5

Di rosso e di nero vestito si pone al centro della scena ballando il twist con Giuseppe Giofrè, il suo ormai compagno di siparietti divertenti nel corso della serata. Cristiano Malgioglio parte subito agguerrito tuonando contro la maestra Celentano: “Hai le mozzarelle negli occhi” e poi, a proposito della scelta della maestra di fare legare i capelli alle due allieve Maddalena e Isobel, il giudice ha aggiunto: “Fai anche la parrucchiera”. Durante il brano di Dua Lipa si scatena come fosse ad un concerto. Divertente e sempre molto protagonista.

Michele Bravi – voto 7.5

L’umiltà di questo ragazzo – che ricordiamolo è un grandissimo talento nel mondo della musica – colpisce davvero tantissimo. Nonostante il ruolo di giudice, utilizza delle parole che sono sempre di conforto ai ragazzi, facendo delle critiche costruttive e mai distruttive. Sembra davvero essere consapevole che le cose dette, soprattutto se arrivano in un contesto del genere e da persone del loro calibro chiamate a giudicare, hanno un peso davvero forte. Sensibile e sempre misurato.

Giuseppe Giofrè – voto 7.5

L’essere stato allievo della scuola di Amici, aiuta tanto Giofrè in questa esperienza. È per questo che supporta i ragazzi quando hanno dei piccoli momenti di sconforto (come Angelina ed Aaron ieri sera). È lo stesso, infatti, che ringrazia Wax per avere dedicato un brano a Maria De filippi, sottolineando che sono parole che anche lui avrebbe sempre voluto rivolgere alla conduttrice. Divertente la trovata di far ascoltare l’audio inviatogli da Cristiano Malgioglio. Adeguato al contesto e sempre più a suo agio.

Inutile dirlo ormai che, indipendentemente dai promossi o bocciati, i riflettori del sabato sera sono sempre puntati sul talent di Canale 5. Prova ne è che per la quinta settimana consecutiva Amici risulta il programma più amato e seguito dal pubblico, registrando il 28% di share.

Commenti