Un uomo seminudo trascina il corpo di una donna. Ma la realtà è un'altra

Un uomo seminudo trascina una donna incosciente per le strade di Kansas City. Fermato dalla polizia, rivela si tratti di una bambola a grandezza naturale

Un uomo, seminudo, si aggira con fare sospetto per le strade di Kansas City trascinando con sé una donna in topless.

Occultamento di cadavere? Omicidio colposo? Macché! La vicenda è tutta da ridere...

Storie dell'altro mondo, verrebbe a dirsi. E, dopotutto, non sarebbe poi un'eresia. Il racconto, a metà tra la trama di una pellicola hard e quella di un thriller, è probabilmente una delle narrazioni di cronaca più divertenti che sia giunta dagli States negli ultimi tempi. La sceneggiatura perfetta per un episodio della serie TV Mr Bean di Rowan Atkinson, c'è da scommetterci.

La surreale circostanza, si è verificata due giorni fa, poco dopo le ore 12.00, nella capitale dello stato del Missouri. Lui, un aitante giovanotto a torso nudo e con i capelli lunghi, cammina per le vie del centro di KC strascinando sull'asfalto una donna in désabillhé. L'uomo si muove con affanno, è visibilmente sudato, e il corpo che traina a forza viva sembra essere incosciente. Come dire, morto. La situazione è indubbiamente macabra e sospetta, tanto da generare il panico tra i passanti della zona. Così, in molti decidono di allertare la polizia affinché interrompa quel supplizio e accerti la dinamica dell'accaduto. In fondo, quella al rimorchio dello sconosciuto potrebbe essere la vittima di un feroce delitto, in procinto di essere gettata giù dal vicino ponte.

Neanche a dirlo che, in un giro di lancette, gli agenti intercettano l'uomo col "cadavere" e scoprono che... Non si tratta di una donna brutalmente assassinata ma di una bambola a grandezza naturale. E il presunto killer, altri non era che un ragazzo accaldato per la fatica.

L'uomo ha raccontato alle autorità di aver recuperato l'oggetto da un bidone di un vicino ristorante e che, essendo di notevoli dimensioni, non ha potuto far altro che trasportarla sull'asfalto.

L'episodio è stato raccontato dalla Kansas City Police con un tweet dal titolo "No what We expected going into that" ovvero, "Non quello in cui ci aspettavamo di imbatterci".

È proprio vero, talvolta, che la verità non è come sembra.

And here is today's episode of "Not What We Expected Going Into That:" pic.twitter.com/EIdr6vq0bz

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.