Urbani finisce in un museo

Urbani finisce in un museo

A volte tornano. E Giuliano Urbani (nella foto), già ministro della Funzione pubblica nel Berlusconi I e dei Beni culturali nel Berlusconi II, torna alla ribalta come presidente del Museo della Scienza e della tecnica di Milano, un’istituzione nel campo della cultura scientifica del capoluogo lombardo e di tutta Italia. Le sale ospitano infatti tesori di grande rilievo e da ieri la Fondazione ha nominato Urbani suo nuovo presidente. Succede a Michele Perini nominato presidente onorario. Nomi nuovi anche nel cda del museo in cui figurano, tra gli altri, tre rettori dei principali atenei milanesi: Decleva (Statale), Ballio (Politecnico) e Fontanesi (Bicocca).

Commenti