Al vertice Enav il pilota-calciatore

Al vertice Enav il pilota-calciatore

È l’uomo dalle quattro vite, Luigi Martini (nella foto). Già terzino nella Lazio degli anni ’70 (scudettato nel 1974, con la squadra guidata da Tommaso Maestrelli), si è in seguito inventato una carriera da pilota in Alitalia. Riuscendo in questo modo a realizzare due dei sogni più coltivati da ogni bambino: fare il calciatore e fare il pilota. Nel 1996 entra in Parlamento, deputato nelle file di Alleanza Nazionale, e ci rimane fino allo scadere della legislatura, nel 2001. Adesso Martini è stato nominato presidente dell’Enav, la società nazionale per l’assistenza al volo, dove va ad occupare la poltrona lasciata libera da Bruno Nieddu. Il nuovo consiglio di amministrazione è composto da Guido Pugliesi, Giorgio Piattini e Rosa Maria Greco. L’anno scorso l’Enav ha chiuso il bilancio in attivo, con un utile di circa 23 milioni di euro.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti