IL VINO DEI VIP

In tempi così difficili, i curricula diventano un'arma importante. Dicono che un curriculum fatto bene sia come la vetrina di un negozio, ma siccome sulle scrivanie di uffici e redazioni ormai ne arrivano in continuazione, ancor più è decisiva la lettera di presentazione. Che deve destare attenzione. Ecco, appunto: anche noi riceviamo spesso proposte di collaborazione, ed in effetti recentemente una ha colpito la fantasia. La persona che si è candidata infatti voleva «appressarsi al nostro microcosmo», perché dopo aver compiuto ricerche su di sé pensava di «aver acquisito quelle fondamenta di colori e quella consapevolezza che sono vitali anche nell'illuminante dialogo creativo da Voi edificato». In pratica: un curriculum davvero fuori dal comune, se si pensa poi che la suddetta persona ha chiarito di aver voglia «d'imparare, d'investire ogni risorsa nel Luogo che più sento affine, in un progetto condiviso e coinvolgente». Tutto perfetto, da consentire almeno un contatto, intanto per conoscersi. Ed infatti alla fine il messaggio era chiaro: «Aspetto un suo feedback». E qui, purtroppo, è crollata proprio sul traguardo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.