Viterbo C’è James Galway, il «Gazzelloni irlandese»

Viterbo C’è James Galway, il «Gazzelloni irlandese»

Giunto a poco più della metà del suo cammino - si era aperto il 9 agosto e si concluderà l’8 ottobre - il Festival Barocco di Viterbo ha fissato proprio nel capoluogo gli appuntamenti di questo fine settimana (domani e sabato), scegliendo come sedi dei concerti la Cattedrale e il Palazzo dei Papi. In Cattedrale domani si farà ascoltare un mito del flauto, sir James Galway, nativo di Belfast, che, come il nostro compianto, amatissimo Severino Gazzelloni è stato protagonista di numerose imprese musicali, passando sopra a generi, epoche e sfidando l’opinione pubblica musicale «colta» che solitamente non ama simili capriole artistiche. Galway è stato «primo flauto» di importanti orchestre, Berliner Philharmoniker inclusi, e da solista ha suonato di tutto, dalla musica barocca alla classica alla moderna, come del resto aveva fatto Gezzelloni; in più ha toccato il repertorio folclorico, si è esibito con artisti di tutt’altra provenienza e ha trascritto e inciso per il suo strumento tutto il possibile, purché popolare. Accanto a lui un’altra Galway, madame Jeanne, flautista a sua volta e consorte del musicista - suoneranno in coppia nel Concerto per due flauti e archi di Antonio Vivaldi. Li accompagnerà la European Union Chamber Orchestra diretta da Hans Peter Hofmann. Da segnalare, nel programma, la Suite n.2 per flauto e archi di Bach, quella con la notissima badinerie finale, e il Secondo Brandeburghese. Sabato 19, nel Palazzo dei Papi, un altro mito vivente, la violoncellista russa Natalia Gutman, che vanta ascendenze musicali di rango e attualmente, per merito di Claudio Abbado, suona stabilmente anche in Europa. La Gutman, schiva nella vita quanto determinata nella professione, ha scelto di offrire al pubblico viterbese brani che universalmente sono ritenuti la quintessenza della musica, le Suite per violoncello solo di Bach (delle Sei che rappresentano gli omnia bachiani di tal genere, ha scelto i nn. 3, 4 e 5). Info: 0761.325992

Commenti

Grazie per il tuo commento