Vodafone mette il Booster alla rete mobile

Una soluzione innovativa per dare copertura voce e dati a casa e in ufficio fino a 500 metri quadri e in zone parzialmente isolate dove il segnale mobile non arriva

Vodafone mette il Booster alla rete mobile

Arriva sul mercato Vodafone Booster, innovativo dispositivo che sfrutta la tecnologia delle femtocelle, sviluppata su piattaforma Alcatel-Lucent, per assicurare una copertura della rete mobile di alta qualita’ in edifici, case, impianti industriali e zone parzialmente isolate, dove il segnale mobile non arriva.

Con una comune connessione internet a banda larga, Vodafone Booster e’ in grado di creare un punto di accesso alle reti mobili, che permette ai clienti di beneficiare di una costante copertura voce e dati in un’area massima di 500 metri quadri.

Compatto, facile da installare, il Booster e’ compatibile con i modem e le connessioni internet a banda larga di altri operatori e supporta tutti i cellulari Vodafone con tecnologia UMTS-HSDPA, i PC e i tablet con modem UMTS-HSDPA e le Vodafone Internet Key. A seconda del tipo di soluzione, il dispositivo può gestire fino a 8 connessioni in contemporanea, sia voce che dati. Dopo aver avviato i primi test tecnici nel febbraio 2008, il Gruppo Vodafone ha lanciato, primo in Europa, le femtocelle anche in Inghilterra, Spagna e Grecia.

Due le versioni del Vodafone Booster, acquistabili in tutti i punti vendita Vodafone a partire dal 18 aprile. Booster V2.0c, pensato per appartamenti, negozi e piccoli e’ in grado di assicurare una copertura massima di segnale mobile di 90 metri quadri e di gestire fino a quattro dispositivi connessi contemporaneamente. Si può acquistare anche sul sito internet www.booster.vodafone.it.

Booster V1.5e, studiato per case con piu’ piani e aziende, fornisce una copertura massima di 500 metri quadri e supporta fino a 8 dispositivi connessi contemporaneamente. Permette inoltre di dare libero accesso alla rete mobile ai dispositivi presenti all’interno dell’area di copertura del segnale.

I clienti privati possono acquistare il Booster V2.0c a 169 euro (copertura fino a 90 metri quadri per un massimo di 4 connessioni contemporanee). Il Booster V1.5e a 549 euro (copertura fino a 500 metri quadri per un massimo di 8 connessioni contemporanee). I professionisti con partita IVA e le aziende possono acquistare Booster V2.0c con un contributo mensile di 5 euro per 24 mesi iva esclusa. Vodafone Booster V1.5e con un contributo mensile di 19 euro per 24 mesi iva esclusa.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento