Gli over 50 battono le giovani generazioni: fanno più sesso

Un rapporto proveniente dall'America avverte che le nuove generazioni, tra i 15 e i 19 anni, fanno meno sesso di quanto non si creda; inoltre, sono meno attivi degli over 50 alla loro età

Gli over 50 battono le giovani generazioni: fanno più sesso

Il sesso è uno degli argomenti più chiacchierati della nostra società; non c'è luogo, reale e ancor di più virtuale, dove non si affronti questo discorso o ci si possa imbattere anche tramite video, film o immagini più o meno erotiche, o che facciano pensare al rapporto sessuale. Le giovani generazioni sono costantemente bombardate da tutto quello che concerne il sesso, e forse ne sanno di più di quello che potevano sapere da giovani gli stessi genitori. Nonostante tutto ciò, se parliamo di quanto i giovani oggi facciano sesso, sembra proprio che lo facciano meno degli over 50 quando avevano la loro stessa età.

Questo dato giunge da un rapporto, stilato da Centers for Disease Control and Prevention - i centri per la prevenzione e il controllo delle malattie - che afferma quanto segue: le giovani generazioni fanno meno sesso di quanto ne facessero i loro genitori da adolescenti. Per giungere a questa conclusione sono stati analizzati i dati provenienti dall'indagine "National Survey of Family Growth", sugli adolescenti americani, con un'età compresa tra i 15 e i 19 anni, che hanno rapporti sessuali, fanno uso dei metodi contraccettivi e hanno avuto figli dal 2002 al 2017.

Se, invece, si prende in considerazione il lasso di tempo che oscilla tra il 2015 e il 2017, si vede che il 38% degli adolescenti maschi non sposati, e il 42% delle ragazze adolescenti non sposate non avevano mai fatto sesso. Andando avanti con i dati, si può anche vedere come nel 2002 il 46% degli adolescenti (maschi e femmine) aveva fatto sesso prima dei 20 anni. Andando indietro nel tempo si può vedere come il sesso tra adolescenti sia diminuito sempre più dal 1988 in poi; infatti, in quell'anno poco più delle metà degli adolescenti statunitensi aveva detto di aver avuto un rapporto prima dei 20 anni.

Dunque, perché i giovani fanno meno sesso rispetto a prima? A questa domanda e al calo sempre più crescente dell'approccio al sesso tra adolescenti non c'è una vera e propria spiegazione né risposta certa, ma alcuni ricercatori imputano tutto ciò all'avvento dei social media, facilmente accessibili da qualsiasi strumento tecnologico, come pc, tablet o smartphone. Altro dato, e ultimo, proveniente dal rapporto americano, è che dal 2015 al 2017 ci sono state meno gravidanze e nascite tra gli adolescenti rispetto agli anni precedenti; questo declino è parallelo a quello del sesso tra adolescenti riscontrato dal 1988 al 2017. Gli over 50 forse davano al rapporto sessuale un valore più alto di quanto oggi non si dia; basti pensare a quante giovani donne volessero arrivare illibate al matrimonio, ma nonostante ciò sembra proprio che loro da adolescenti lo facessero molto di più.

Commenti