Rutta in faccia ad anziano: il pensionato gli fa causa e ottiene risarcimento di 700 euro

L'episodio a Vicenza, dopo l'uomo che ha emesso il rutto contro il viso dell'anziano è stato condannato al pagamento di 700 euro

Una lite finita a rutti in faccia. Un uomo di mezza età e un anziano signora hanno discusso animatamente fuori da un bar per un parcheggio – il più classico dei motivi… – e il primo ha pensato bene di ruttare in faccia al secondo, tenendolo per ben fermo così da assicurarsi di "colpirlo" per bene col suo rutto.

Ecco, il pensionato 74enne gli ha fatto causa e dopo tre anni di guerra in Tribunale, ha vinto la sua battaglia: il 44enne, oltre al pagamento delle spese legali, dovrà pagare un risarcimento di 700 euro per il torto commesso. Insomma, il rutto gli è costato la bellezza di 700 euro.

Il litigo tra i due anni fa, all'esterno di un locale. Il più giovane si era imbestialito contro il signora, insultandolo per aver parcheggiato male l’auto, cosa che gli impediva – come ricorda il Corriere del Veneto – di spostare la bicicletta. Dunque il battibecco, le scuse dell'anziano (che il 44enne non ha voluto sentire) e il rutto finale…

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 13/06/2019 - 17:24

poi dicono che i tribunali sono intasati..di queste gassate

Tip74Tap

Gio, 13/06/2019 - 17:45

Boh... uno rutta e si prende condanna e danni da pagare... uno molesta una poliziotta e gli si offre un caffé .... sinceramente inizio ad andare in confusione.

routier

Gio, 13/06/2019 - 17:54

Il normale esercizio di una educazione "oxfordiana"!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/06/2019 - 18:03

Se era un diversamente bianco lo avrebbero rilasciato subito con le scuse.