Zaia: "Al ministero dell'Agricoltura arriva il bancolat"

"Il latte è un alimento importante e sano che invito tutti a consumare. Negli ultimi anni si è diffusa un’abitudine che credo si debba promuovere: quella dei distributori di latte crudo. Per farlo, ho deciso di impegnare anche il Ministero di Via XX Settembre, infatti, presto farò mettere dei Bancolat a disposizione di tutti"

Zaia: "Al ministero dell'Agricoltura arriva il bancolat"

Roma- Al ministero arriva il bancolat. "Il latte è un alimento importante e sano che invito tutti a consumare. Negli ultimi anni si è diffusa un’abitudine che credo si debba promuovere: quella dei distributori di latte crudo. Per farlo, ho deciso di impegnare anche il Ministero di Via XX Settembre, infatti, presto farò mettere dei Bancolat a disposizione di tutti". Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia, intervenendo all’inaugurazione di Cheese 2009 a Bra, in provincia di Cuneo. “Mi sarei aspettato che qui a Cheese, la festa del Formaggio, il Patron Carlin Petrini mi ringraziasse per aver salvato il miele. E’ noto che i due prodotti si consumano – ha proseguito Zaia - meravigliosamente insieme."

Zaia: "Io sto con gli allevatori"
"Quanto alla crisi del latte io sto con gli allevatori - ha sottolineato Zaia - visto e considerato che un litro di latte oggi viene pagato 28-30 centesimi, mentre il costo di produzione è di 35-40 centesimi". "Dobbiamo assolutamente vedere riconosciuta la nostra istanza in Europa, cioè ci deve essere data la possibilità di introdurre l'origine in etichetta, la tracciabilità visto e considerato che siamo i produttori di 11,5 milioni di tonnellate di latte e ne importiamo 8 milioni ". "Ancora oggi il cittadino italiano – ha Concluso Zaia - non sa distinguere il latte straniero da quello nazionale."