Abbado dirigerà alla Scala il 4 e il 6 giugno

Il maestro Claudio Abbado tornerà a dirigere alla Scala il 4 e 6 giugno prossimi, dopo 24 anni dal suo ultimo impegno come Direttore Musicale del Teatro. Lo rende noto il teatro scaligero precisando che Abbado eseguirà la Sinfonia n. 2 Resurrezione di Gustav Mahler, insieme alla Filarmonica della Scala e l’Orchestra Mozart, il Coro della Scala, il Coro della Radio Svedese e l’Arnold Schoenberg Choir, con la partecipazione del soprano Rachel Harnisch e del contralto Anna Larsson.
Sul ritorno del maestro alla Scala si è parlato molto, soprattutto dopo che aveva dichiarato che sarebbe risalito sul palco solo se il Comune di Milano avesse piantato 90.000 alberi. Domani il sindaco di Milano Letizia Moratti e l’assessore all’arredo urbano Maurizio Cadeo incontreranno l’architetto Renzo Piano per valutare la fattibilità del suo progetto. «Nel suo carattere straordinario e alto valore simbolico - precisa il teatro - questo doppio appuntamento è un concerto che il Teatro offre a Milano e al suo pubblico». La Scala ha deciso di riservare la prima proposta di biglietti alla platea dei propri abbonati. Dalle 9 del 18 marzo alle 18 del 20 marzo i sottoscrittori degli abbonamenti eserciteranno il loro diritto di prelazione.

Commenti