Adesso la salute viaggia in camper: visite in piazza

Da oggi fino al 12 dicembre, i medici degli ospedali milanesi
riceveranno a bordo degli ambulatori itineranti. Effettueranno test per
Aids, celiachia, allergie ed esami per le malattie della pelle, la vista
e la cura del cuore

I medici traslocano in piazza e anziché ricevere in ambulatorio lo fanno a bordo di un camper. Che parcheggerà proprio sotto casa. È la nuova iniziativa del Comune di Milano per incoraggiare i milanesi a non trascurare la salute. Da oggi fino al 12 dicembre, gli studi medici itineranti gireranno le piazze di Milano, senza trascurare nessuna zona. A bordo si potranno effettuare visite ed esami gratuiti: si va dai test di prevenzione dell’Aids a quelli per la celiachia, dalla prevenzione cardiaco-vascolare alla salute della pelle. A disposizione dei cittadini ci saranno specialisti di allergie e disturbi respiratori, osteoporosi, sclerosi multipla. Si potranno effettuare esami della vista, colloqui per provare a smettere di fumare, sedute per prevenire il mal di schiena. Insomma, tutto ciò che comunemente viene fatto in ambulatorio. "Milano - assicura il sindaco Letizia Moratti - ha a cuore la salute di chi la abita. Lo conferma la presenza sul territorio dei migliori centri d’avanguardia nella ricerca, nella cura e nella prevenzione. La prevenzione non può decollare se non si mettono a disposizione dei cittadini strumenti accessibili: occorrono servizi di screening che raggiungano tutte le zone della città".
All’iniziativa, patrocinata dalla facoltà di Medicina dell’università degli Studi e da Farmindustria, collaborano aziende ospedaliere, enti, associazioni, fondazioni, ordini professionali, le farmacie comunali del gruppo Admenta e quelle private di Federfarma. "Vogliamo fornire un servizio medico di alta qualità - puntualizza l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna - per contribuire a diffondere la cultura della prevenzione e incidere su un significativo risparmio in termini di cure mediche, puntando sulla diagnosi tempestiva, l’attenzione a patologie con ottima prognosi se precocemente diagnosticate, la "didattica dell’attenzione" per imparare ad individuare quei piccoli cambiamenti del nostro corpo fondamentali per capire se qualcosa non va".
I medici, in tutto una trentina, saranno concentrati soprattutto nelle zone periferiche (il calendario delle vie e delle piazze dove parcheggerà l’unità mobile è consultabile sul sito del Comune www.comune.milano.it), a disposizione delle famiglie che hanno più difficoltà a tirare la fine del mese. Va da sé che quando i soldi sono pochi e le spese tante, le prime voci che si tagliano sul bilancio famigliare sono proprio le visite di prevenzione. Da qui l’idea di esami gratis a un passo da casa.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.