«Affori diventerà il quartiere modello di Expo 2015»

Un piano di almeno 5mila alloggi per soddisfare la domanda di forze dell’ordine e giovani coppie nella grande Milano. Un quartiere modello ad Affori con mille alloggi entro Expo 2015. Sono i progetti emersi nel seminario «Verso il piano casa provinciale», promosso dall’assessore provinciale al Territorio Casa Housing Sociale Fabio Altitonante, a cui hanno partecipato oltre 50 sindaci del territorio, il presidente della Provincia Guido Podestà, il presidente di Assimpredil Claudio De Albertis, le Centrali Cooperative e numerosi operatori del settore.
«La casa svolge un ruolo di volano nello sviluppo economico - ha dichiarato Podestà -. Per fare decollare questo piano è necessario il sostegno dei soggetti finanziatori, a cominciare dalla Cassa Depositi e Prestiti». «È la prima volta che la Provincia di Milano avvia un progetto organico sul problema della casa nella grande Milano - afferma Altitonante -. La nostra attenzione è rivolta verso quelle categorie che in questo momento soffrono in modo particolare il caro alloggi». Per Affori si punta a costruire un quartiere modello con mille alloggi: «Sarà il nostro fiore all’occhiello da presentare per l’Expo 2015 - spiega Podestà -, sull’esempio del progetto d’avanguardia realizzato a Friburgo». Verde, spazi per l’infanzia, piste ciclabili, luoghi di ritrovo, quartiere a emissione zero, attenzione per i portatori di handicap per un area di 153 mila metri quadri: Affori diventerà un modello europeo come qualità della vita.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti