Afghanistan, Obama: "Guerra Nato non Usa" Rasmussen: restiamo

Il presidente Usa ha detto che "quella che si combatte in Afghanistan non è solo una guerra americana, ma è una missione della Nato". Rasmussen: "La Nato resterà finché non avrà finito il lavoro"

Afghanistan, Obama: 
"Guerra Nato non Usa"  
Rasmussen: restiamo

Washington - Il presidente americano Barack Obama ha detto che "quella che si combatte in Afghanistan non è solo una guerra americana, ma è una missione della Nato". Obama lo ha detto al termine dell’incontro con il segretario generale dell’Alleanza Atlantica Anders Fogh Rasmussen alla Casa Bianca. Il presidente americano, che sta decidendo sull’invio di ulteriori rinforzi in Afghanistan, ha sottolineato: "Stiamo lavorando attivamente e diligentemente con la Nato ad ogni passo" Sulla stessa linea Rasmussen, convinto che "la nostra operazione in Afghanistan non è solo una responsabilità o un’onere americano, è e rimarrà un’impresa di squadra". Il capo dell’Alleanza ha anche espresso totale accordo "con l’approccio del presidente Obama: prima la strategia e dopo le risorse", aggiungendo che tutti i Ventotto stanno studiando il severo rapporto del generale Stanley McChrystal, il comandante delle truppe Usa-Nato, sulla guerra.

Rasmussen: "La Nato rimane per finire il lavoro" La Nato resterà in Afghanistan quanto basta per finire il lavoro: lo ha assicurato al presidente Barack Obama il segretario generale della Nato Andersen Fogh Rasmussen in un incontro nello studio ovale.

Commenti

Grazie per il tuo commento