Allerta: sono in arrivo pioggia e neve

Nuova allerta meteo lanciato dalla Protezione civile: in arrivo precipitazioni nevose anche a bassa quota. Rientrato l'allarme per i fiumi in piena, anche se il Tevere resta sotto controllo

Allerta: sono in arrivo pioggia e neve

Milano - Sarà un fine settimana all’insegna del maltempo. Mentre il nord della penisola sarà coperto dalla neve, con i conseguenti effetti collaterali dovuti al ghiaccio, il centro e il sud del paese sarà sferzato da forti venti e da abbondanti piogge. Permane intanto l’allarme fiumi. Il Tevere è sorvegliato speciale. Ma non si segnalano particolari problemi.

La piena del Tevere "È passata la piena proveniente dal lago di Paglia e attorno alle 13 è iniziata la piena controllata determinata dall’apertura della diga di Corbara che scaricherà 800 metri cubi di acqua al secondo", ha detto il direttore della Protezione civile regionale del Lazio Maurizio Pucci. Alle ore 13 il livello del Tevere all’idrometro di Ripetta è di 10,05 metri, mentre l’anno scorso era arrivata a 12,54. «Tornerà il maltempo aggiunge Pucci. Molto dipenderà anche da come il mare riceverà le acque del fiume, cosa che finora è andata bene. In ogni caso le aree di esondazione, come quella di Orte e Settebagni, sono sorvegliate. C’è uno stato di massima attenzione ma la situazione è sotto controllo.

Acqua alta a Venezia La scorsa notte, alle ore 4.15, al mareografo di Punta della Salute è stata segnalata una punta massima di marea di 120 cm sullo zero mareografico.

Neve attesa in Lombardia Sono attese precipitazioni nevose su gran parte della Lombardia, con la possibilità di raggiungere anche i 10-15 centimetri di neve nelle aree pianeggianti occidentali. Venerdi in pianura vi sarà un graduale passaggio da neve a pioggia con inizio dal settore orientale.

Scuole chiuse a Genova Venerdi a Genova le scuole resteranno chiuse. La decisione è stata presa a seguito dell’allerta di livello due per la neve nel corso del Comitato di protezione civile del Comune.

Commenti