Arco della Pace, cambia la ztl: entro maggio via all’esperimento

Novità per la movida intorno all’Arco della Pace. Cambia la zona a traffico limitato. Venerdì il vicesindaco e assessore alla Mobilità Riccardo De Corato porterà in giunta la delibera con la modifica

Novità per la movida intorno all’Arco della Pace. Cambia la zona a traffico limitato. Venerdì il vicesindaco e assessore alla Mobilità Riccardo De Corato porterà in giunta la delibera con la modifica, che prevede l’esclusione di via Gherardini, del tratto di Corso Sempione compreso tra via Gherardini e via Canova e del tratto di via Guerrazzi compreso fra via Gherardini e via Canova per consentire così ai veicoli diretti verso la zona dell’Arco della Pace di accedere e parcheggiare. Lo potranno fare nell’autorimessa di via Gherardini che ha recentemente comunicato la disponibilità di circa una quarantina di posti auto a rotazione.
«Stiamo quindi procedendo con la preparazione della segnaletica - spiega De Corato - a cui seguirà la relativa posa. Possiamo perciò annunciare che la ztl sperimentale nella zona dell’Arco della Pace sarà attiva entro fine mese con le modalità e gli orari già comunicati lo scorso marzo: tutti i giorni della settimana, festivi compresi, dalle 22 alle 6».
«Il mutamento delle condizioni dell’utilizzo dell’autorimessa di via Gherardini, che ha comportato l’aumento dell’offerta dei posti a rotazione - aggiunge il vicesindaco - ha reso necessario da parte dell’amministrazione una revisione del proprio provvedimento tenendo sempre presente come obiettivo prioritario la tutela dei residenti e favorendo la sosta regolare per gli avventori dei locali».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti