Attualità

“Ecco quanti me ne sono fatti...”. L’orribile challenge femminile di TikTok

Armate di computer e telefonino alcune tiktokers si sono riprese mentre parlavano dei loro rapporti sessuali consumati durante il 2022. I video hanno scatenato parecchie critiche da parte della controparte maschile

“Ecco quanti me ne sono fatti...”. L’orribile challenge femminile di TikTok

Da un po’ di giorni alcuni utenti di TikTok hanno iniziato a pubblicare dei video “insoliti” in cui, grazie all’ausilio di dei power point, elencano tutti i ragazzi - o le ragazze - con cui hanno consumato un rapporto sessuale durante il 2022. Questi video sono facilmente reperibili digitando sull'app preferita dai teenagers gli hashtag #datingwrapped, #sexwrapped o #kisswrapped. Questo squallido recap non è altro che una parodia del wrapped annuale che offre Spotify a tutti gli abbonati della piattaforma. Il nuovo trend, in voga sopratutto tra le ragazze, consiste nel rendere pubblico il numero di ragazzi con cui si ha avuto una relazione, un innocente bacio o un rapporto sessuale. Ovviamente senza il consenso della controparte maschile, ignara di tutto fino alla visione del video.

“Se stai guardando questo video scrolla in avanti” (cambia video n.d.r.), dice un utente riferendosi probabilmente a uno dei ragazzi messi alla gogna. Molte ragazze che hanno deciso di seguire il trend si sono premurosamente preoccupate di dare ai ragazzi degli pseudonimi offensivi, il più ricorrente “caso umano”. Alcune tiktokers sono entrate un po’ troppo nel dettaglio, specificando pure dove e quando il ragazzo in questione è stato conosciuto o dove si è consumato il rapporto sessuale. Negli ultimi giorni anche alcuni creators maschi hanno pubblicato dei video simili, ma diversamente da quanto successo alle colleghe, sono stati inondati di critiche e accusati di misogina e sessismo.

Tiktok, il social delle sfide macabre

La scorsa estate sempre su TikTok si è tenuta la Boiler Summer cup, un’altrettanta orrida sfida in cui i ragazzi si sfidavano in discoteca a chi riusciva ad ottenere un bacio dalla ragazza più grassa. A fine serata, chi riusciva a baciarsi con la ragazza più corpulenta otteneva un punteggio maggiore rispetto agli amici. I punti si accumulavano per tutta l'estate e a settembre si stilava la classifica finale. In quell’occasione la critica e gli utenti dei social non perdonarono gli autori della sfida e tutti i ragazzi che hanno partecipato.

Sempre meno controlli sull’app cinese

Nonostante TikTok abbia un lungo regolamento con una serie di regole da accettare e osservare per non venire bloccati permanentemente, sembra che nessuno dei moderatori controlli cosa viene effettivamente pubblicato nella piattaforma tanto amata dagli under 13 italiani. Non solo video poco etici, parti di film divisi e ricondivisi da veri e propri account pirati, ma anche sfide che possono portare alla morte.

Qualche anno fa negli USA era iniziata una macabra sfida che consisteva nel riprendersi col telefonino mentre ci si strozzava con una corda,

per simulare la sensazione che si prova prima di morire. Sfortunatamente questa “challenge” venne provata da migliaia di giovanissimi americani, alcuni nel tentativo di ottenere qualche mi piace persero la vita soffocando.

Commenti