Le barche usate si fanno belle a Santa

Le barche usate si fanno belle a Santa

Dieci giorni e cento imbarcazioni per la quarta edizione del Santa Boat Show, il Salone dell'usato nautico di qualità che dal 2 all'11 aprile proporrà a Santa Margherita Ligure il meglio del settore. Un approccio «aggressivo» che gioca sulla durata e s'intreccia sensualmente con il top dell'enogastronomia di qualità per solleticare sapori e umori e indurre ad una corrispondenza d'amorosi sensi. Scafi, bellezza e gusto, il mare a shakerare ipotesi e i brokers a concretizzare sogni.
Una sfida lunga dieci giorni che l'Associazione Yacht Brokers & Dealers (dieci società che rappresentano e commercializzano i più prestigiosi cantieri internazionali), organizzatrice dell'evento patrocinato da Ucina e Comune, lancia in quel di Santa per un mercato che riparte e non a fiuto: «C'è una netta ripresa nel settore - conferma Roberto Caroti, presidente dell'Associazione - La situazione economica è ancora critica, ma le barche piacciono, e soprattutto c'è grande offerta». Tradotto: «È il momento di comprare perché i prezzi sono davvero competitivi».
Incremento delle vendite di «usato di qualità» nel segmento yachts e superyachts che spunta un Salone «allungato» a grande richiesta: «L'input giunto dagli operatori ci ha motivato a portare l'evento a dieci giorni, coprendo ben due week end, e ci auguriamo - incrocia le dita Caroti - che almeno uno sia senza pioggia».
Ecco il Salone che sceglie Santa come cornice per allestirci quella naturale liaison di entertainment e charm, «considerato che questo evento, che diventerà un appuntamento fisso nel calendario della città grazie anche alla significativa collaborazione dell'amministrazione, lo abbiamo ideato noi brokers e dealers di Santa Margherita - rinfresca Caroti - Abbiamo imparato a conoscerci e stimarci, e soprattutto abbiamo compreso che l'unione ci rende forti e competitivi».
E in banchina il Salone cala i suoi assi-grandi firme: «Tutte barche molto belle e di vera qualità» dettaglia il presidente che, nella doppia veste di espositore, sfodera un aplomb imparziale e butta lì qualche numero: «Barche di lustro dagli 8 metri ai 30, con una presenza significativa dai 12 ai 16 metri».
Un occhio all'elenco e l'evidenza di una scrematura di classe a portata di tasca. Dai 6-7 metri dei gozzi liguri, ai 7 del Benetau Ombrine 700 ai 9.41 del Bertram 31 Fly del 1969 ai 22.33 del Ferretti 72 fino ai 26 dell'Akhir 85. A crescere, marchi declinati in metri per appassionati di linee e design, a riagguantare immagini fugaci e a tastare sagome «abbordabili», quasi tutte immatricolate dal 2000 in avanti.
Dettaglio non trascurabile: le barche (valore complessivo 40 milioni euro) per lo più a motore, seminuove ed usate «di qualità» dei più prestigiosi cantieri, nazionale e non, del settore, esposte lungo le banchine della Calata del Porto, saranno a pronta consegna. Coup de foudre e quell'andar per mare in certi modi e tempi, che decanta di passione in concretezza. Uno stile che il Santa Boat Show si gioca su più tavoli, abbinando per tutta la durata del Salone degustazioni di prodotti tipici di qualità delle diverse regioni italiane.
Il taglio del nastro alla Calata venerdì 2 alle 10, poi il rituale-degustazioni lungo dieci giorni e la presentazione a Pasqua, 17.30 Piazzale Cagni, del libro «Le Gastronautiche. Un viaggio nel sapore» by Yacht Panorama. In chiusura, domenica 11 a piazzale Cagni, ore 17, la prima edizione del Premio Santa Boat Show I Grandi della Nautica, con l'assegnazione a Giulio Versari, l'eclettico progettista ligure, notissimo nel mondo della nautica, che quarant'anni fa accese il primo scooter del mare. Il Salone, ad ingresso libero, resterà aperto per i dieci giorni dalle 10 alle 19.
Tutti i dettagli sul sito www.santaboatshow.it, ( tel. 0185/284019) che durante l'anno sarà una sorta di vetrina aggiornata sull'offerta delle barche in vendita. Una scommessa da imprenditori che si consolida perché Santa Margherita e il Tigullio cavalchino l'onda lunga di un'eccellenza turistica a crescere.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...