Barrichello-Bar «Voglio vincere»

Barrichello è della Bar Honda. Dopo l’addio alla Ferrari, dove – sottolinea la Bar-Honda – il brasiliano è stato parte di una scuderia che ha vinto cinque mondiali costruttori negli ultimi cinque anni. Rubinho, come del resto già noto, ha firmato un contratto pluriennale per la scuderia anglogiapponese.
«Sono molto felice – ha dichiarato il pilota – di confermare che correrò per la Bar Honda nel 2006. Voglio ringraziare tutti alla Ferrari per i sei fantastici anni». Ora, con il passaggio alla Bar, Barrichello vuole ancora di più: «Il mio obiettivo resta quello di vincere il mondiale piloti e per riuscirci sapevo di avere bisogno di nuove motivazioni», ha spiegato. «Ho osservato i progressi della Bar Honda per un po’ e sono rimasto colpito dallo spirito e dalla determinazione di una squadra che ha tutti gli ingredienti per vincere gare e puntare a conquistare campionati».
Il presidente del settore corse della Honda, Yasuhiro Wada, ha detto che la Bar-Honda è molto fiduciosa di lavorare con un pilota come Rubens Barrichello: «Un grande “benefit” verso l’ottenimento del nostro obiettivo di vincere i mondiali di Formula Uno».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.