Basket Brunner a fil di sirena Montegranaro alla coppa Italia

DYNASTY Difficile ripetere le imprese, ma qualcuno, come Gallinari, ha già superato il padre

Siena senza avversari (+30 alla Virtus Bologna), Caserta ko al PalaLottomatica e ora seconda con Milano, Montegranaro vittorioso a Teramo e nello sprint con gli abruzzesi per l’ottavo posto, ultimo utile per partecipare alla Final Eight di coppa Italia. Si è chiuso ieri il girone di andata del campionato di A1 di basket, nel quale continua il predominio della Montepaschi che giovedì inizierà l’avventura nella Top 16 di Eurolega. I toscani asfaltano Bologna (23 i punti di Sato, miglior realizzatore) e ora hanno 10 punti di vantaggio sulla coppia Caserta-Milano. I campani pagano la voglia di riscatto di Roma, che da oggi avrà due nuovi giocatori, ed è raggiunta dall’Armani Jeans vittoriosa nell’anticipo con Treviso. Ok anche Avellino, Varese e Cantù nella solita farsa con Napoli (+91 con il giovane Bloise top scorer con 26 punti). La sfida per l’ottavo posto tra Teramo e Montegranaro si decide a un secondo dalla sirena con un tap in vincente di Brunner.
I risultati della 15ª giornata (ultima di andata): Milano-Treviso 80-73, Roma-Caserta 83-64, Napoli-Cantù 37-128, Siena-Virtus Bologna 100-70, Teramo-Montegranaro 61-63, Ferrara-Biella 89-78, Avellino-Cremona 71-63, Varese-Pesaro 89-86.
Classifica: Siena 30; Caserta e Milano 20; Cantù, Virtus Bologna e Avellino 18; Montegranaro e Biella 16; Treviso, Teramo e Roma 14; Varese (-2) 12; Pesaro e Cremona 10; Ferrara 8; Napoli -8. Qualificate per la Final Eight di coppa Italia (ad Avellino dal 18 al 20 febbraio): Siena, Caserta, Milano, Cantù, Virtus Bologna, Avellino, Montegranaro e Biella.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.