La beffa Ai Tory sono mancati 16mila voti per il trionfo

ASSEDIO Tra i Tory spunta un gruppo di franchi tiratori pronto a tradire Cameron

Sarebbero bastati appena 16mila voti in più per avere la maggioranza assoluta e non doversi imbarcare nei negoziati di possibile coalizione con i liberaldemocratici. È la triste realtà cui si trova di fronte il partito Conservatore a quattro giorni dal voto. I risultati del voto mostrano che il Labour continua a beneficiare di un sistema elettorale viziato, conquistando seggi nei centri cittadini con un numero di elettori relativamente basso e collegi con bassa affluenza». Se i laburisti e i conservatori avessero avuto i loro risultati invertiti (ovvero il Labour 36% e i Tory il 29) il partito di Brown si sarebbe ritrovato con una maggioranza di 64 seggi ai Comuni.
Cameron «è arrivato così vicino, e al tempo stesso così lontano» dalla vittoria assoluta, osservano Colin Rallings e Michael Thrasher, direttori del centro elezioni della Plymouth University. «Quei 16mila voti extra per i Tory, distribuiti nei 19 collegi dove il partito è andato più vicino alla vittoria, ci avrebbero fatto risparmiare questo weekend di negoziati e speculazioni», hanno scritto i due sul Sunday Times.

Commenti