Berlusconi: "Gli italiani si fidano del governo"

Messaggio del premier alla manifestazione "Il Pdl per l'Italia del futuro". "Gli italiani si fidano di noi, di un governo che raccoglie la loro esigenza di sviluppo e che rende l'Italia protagonista in Europa"

Berlusconi: "Gli italiani si fidano del governo"

Roma - "Gli italiani si fidano di noi, di un governo che raccoglie la loro esigenza di sviluppo, di libertà, di opportunità e che rende l'Italia protagonista in Europa contro l'avanzata della speculazione sull'euro". E' quanto ha scritto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in un messaggio inviato a Palermo alla manifestazione "Il Pdl per l'Italia del futuro", organizzato dal senatore Carlo Vizzini. "Siamo il governo del fare - ha aggiunto il premier - e continueremo a lavorare con il profondo amore per il Paese che guida ogni nostra iniziativa".

"Una delle sfide che il governo dovrà vincere è il rilancio del Sud attraverso un piano di rinascita economica e culturale che non può prescindere dalla lotta contro la criminalità organizzata, lotta che il governo sta portando avanti con risultati straordinari". E' quanto scrive il presidente del Consiglio nel messaggio. Il premier ha ricordato alcuni dati della lotta contro la mafia: "Gli arresti di latitanti sono aumentati del 77% e i beni confiscati del 360%".

Il Popolo della Libertà è il "vero protagonista nella democrazia" italiana e riesce ad essere sempre "premiato" nelle urne grazie alla grande partecipazione di migliaia di cittadini. Silvio Berlusconi rivendica il ruolo del Pdl nella scena politica nazionale. Nel messaggio il presidente del Consiglio ringrazia i presenti per "l'entusiasmo" con cui danno il loro contributo al Pdl. Poi, aggiunge: "E' proprio dalla partecipazione costante di migliaia di cittadini che un grande partito come il nostro, principale espressione del governo del fare, è il vero protagonista nella democrazia del Paese e riesce, ad ogni elezione ad essere premiato dai cittadini". 

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti