Bnl investe sulla natura: «Più alberi nelle città italiane»

Parte l'iniziativa «Metti in conto un nuovo albero». L'ad Gallia: «Siamo fiduciosi che ci sarà un circuito virtuoso tra banca e cliente a vantaggio dell'ambiente e di chi lo vive»

Bnl promette di piantare nuovi alberi nelle città italiane. L'iniziativa «verde» lanciata da Bnl, che è controllata dalla francese Bnp Paribas, si chiama «Metti in conto un nuovo albero» e vedrà l'istituto romano donare alle amministrazioni locali un albero per ogni conto corrente aperto nei primi mesi di attività delle nuove agenzie.
L'iniziativa punta a creare nuove aree verdi, ad arricchire o a riqualificare quelle già esistenti e, non ultimo, a concorrere con i Comuni ad abbattere le emissioni di gas a effetto serra. «Questa iniziativa - ha detto l'amministratore delegato di Bnl, Fabio Gallia - nasce dal nostro essere banca responsabile, in grado di operare direttamente sul territorio, sostenendone crescita e sviluppo e favorendo, al contempo, il benessere delle comunità locali. Siamo fiduciosi che "Metti in conto un nuovo albero" attiverà un circuito virtuoso tra banca e cliente a vantaggio dell'ambiente e di chi lo vive». Bnl sottolinea poi come questo progetto rappresenti un ulteriore passo avanti nel percorso di Ecosostenibilità, avviato nel 2008, e un valido supporto per l'abbattimento delle emissioni di gas a effetto serra.

Commenti

Grazie per il tuo commento