Bongiorno, sabato funerali di Stato nel Duomo

L'ultimo addio a Mike Bongiorno, morto martedì a Montecarlo all’età di 85 anni. Con l'arrivo del sindaco Letizia Moratti ha aperto la camera ardente in Triennale. Le esequie si terranno nella forma dei funerali di Stato sabato mattina nel Duomo

Bongiorno, sabato funerali di Stato nel Duomo

Milano - Si è aperta la camera ardente di Mike Bongiorno alla Triennale di Milano, proprio dove andò in onda la prima trasmissione condotta dal presentatore italo-americano. Con l’arrivo del primo cittadino di Milano hanno potuto accedere al palazzo di viale Alemagna i circa 150 cittadini in attesa di portare il loro ultimo saluto a Mike. La camera ardente rimarrà aperta fino alle 23 di questa sera, per poi riaprire domani dalle 10 alle 20.

Un drappo rosso: "Allegria" Un drappo rosso, con la scritta "Allegria" in caratteri dorati corsivi, copre il feretro di Mike Bongiorno, deposto in fondo al salone centrale della Triennale di Milano, allestita per l’occasione a camera ardente. Un sottofondo musicale accompagna lo scorrere di foto di repertorio del presentatore proiettate su un grande schermo che sovrasta la bara. Ai lati del monitor svettano i gonfaloni del Comune e della Provincia di Milano.

Sabato funerali di stato al Duomo Le esequie di Mike Bongiorno, morto martedì a Montecarlo all’età di 85 anni, si terranno nella forma dei funerali di stato sabato mattina alle ore 10 nel Duomo di Milano.

Verrà seppellito ad Arona Bongiorno sarà poi seppellito ad Arona (in provincia di Novara), sul Lago Maggiore. A officiare la cerimonia funebre per Mike Bongiorno, sabato mattina nel Duomo di Milano, sarà monsignor Erminio De Scalzi, vicario episcopale per la città di Milano. Il vescovo ausiliario De Scalzi, solo due giorni fa, è stato nominato dal cardinale Dionigi Tettamanzi delegato arcivescovile per i grandi eventi degli anni 2012, 2013 e 2015, vale a dire il settimo incontro mondiale delle famiglie, il 1700esimo anniversario dell’Editto di Costantino e l’Expo, che si terranno nella città di Milano.

Commenti

Grazie per il tuo commento