Calcio

Festa Inter con concerto, caccia al biglietto: per un posto nel terzo anello chiesti 320 euro

Proseguono le celebrazioni per lo scudetto dell'Inter. Le richieste di biglietti arrivate per il match contro la Lazio sono state oltre 200mila. Prezzi dei bagarini alle stelle

Festa Inter con concerto, caccia al biglietto: per un posto nel terzo anello chiesti 320 euro

Ascolta ora: "Festa Inter con concerto, caccia al biglietto: per un posto nel terzo anello chiesti 320 euro"

Festa Inter con concerto, caccia al biglietto: per un posto nel terzo anello chiesti 320 euro

00:00 / 00:00
100 %

L'entusiasmo del mondo Inter per la conquista del 20° scudetto non si spegne. In vista dell'ultima partita che si disputerà a San Siro contro la Lazio, domenica 19 maggio alle 18, la squadra di Inzaghi si appresta a ricevere l'ennesimo bagno di folla. Il terzo atto di questa festa senza fine dopo quella notte dello scudetto, con decine di migliaia di persone in piazza Duomo per la vittoria nel derby malgrado freddo e pioggia. E soprattutto il 28 aprile, quando la parata in pullman e il saluto dei giocatori sempre in Duomo avevano portato in strada 350mila tifosi impazziti di gioia.

Prima del fischio d'inizio, come riporta La Gazzetta dello Sport, è attesa una mastodontica coreografia: ogni spettatore riceverà un cartoncino con cui comporre il mosaico sugli spalti a rappresentare due stelle e un tricolore su sfondo nerazzurro. Per l'occasione sono stati anche invitati alcuni rappresentanti della Grande Inter di Herrera che nel 1966 conquistò la prima stella. Poi dopo la partita verrà allestito il palco sul quale i dirigenti della Lega Serie A consegneranno nelle mani del capitano Lautaro Martinez il trofeo dello scudetto.

Ma non è finita perché i palchi saranno due. Il secondo ospiterà infatti due cantanti di generazioni diverse ma dalla comune fede nerazzurra. Prima Ligabue canterà l’iconica "Urlando contro il cielo", poi sarà il turno di Tananai, che presenterà due brani. Infine si chiuderà con un dj set di Dj Carlo, già protagonista dell’evento con la squadra alla Terrazza 21 in Duomo. Mentre lo speaker ufficiale nerazzurro Mirko Mengozzi sarà la voce che lancerà i cori e l’interazione con i giocatori, a condurre la serata saranno Eleonora Incardona, volto di DAZN e madrina del Giro d’Italia, e Daniele Battaglia, voce di Radio 105.

Il programma dovrebbe terminare per le 22.30. Inutile a dirsi che i biglietti siano esauriti da tempo, con oltre 200mila richieste, numeri con cui si sarebbero potuti riempire tre San Siro. Impossibile fare un calcolo preciso di chi ha provato invano ad acquistare il biglietto, ma sull’app "Avvisami" con cui mettersi in lista d’attesa le adesioni la settimana scorsa erano già più di 150mila. Una caccia al biglietto che ha reso impossibile la fase di vendita libera perché ogni settore è andato subito sold out. Ovviamente per la gioia dei bagarini. Basti pensare che online ieri un terzo anello veniva venduto a 320 euro. Praticamente, sulle stesse piattaforme costava molto meno un secondo anello per il derby dello scudetto.

Qualche giorno prima, ci sarà un'altra giornata da ricordare per i nerazzurri. Venerdì 17 maggio, alle ore 11 a Palazzo Marino, infatti ci sarà la cerimonia di conferimento dell'Ambrogino d'Oro per il conseguimento della seconda stella. Lo aveva annunciato qualche tempo fa il sindaco Beppe Sala, e ora è arrivata la conferma.

Lunedì 20 maggio invece al Castello Sforzesco è in programma l'evento privato per dipendenti e sponsor, presentato da Matilde Gioli e gli Autogol.

Circa 700 gli invitati e anche in quell'occasione, musica a tinte nerazzurre: al microfono Max Pezzali e il trio Madame, Rose Villain e lo stesso Tananai, che canterà per la prima volta dal vivo l'inno scudetto "Ho fatto un sogno".

Commenti