Calcio

Le pagelle di Milan-Roma: Mancini eroe partita, Dybala inventa calcio. Disastro Leao

La Roma sbanca San Siro 7 anni dopo l'ultima volta. Malissimo Rafael Leao, male Theo Hernandez e Giroud. Tra le fila giallorosse Mancini si prende la scena ma anche Smalling, El Shaarawy e Dybala giocano una grande partita

Le pagelle di Milan-Roma: Mancini eroe partita, Dybala inventa calcio. Disastro Leao

Ascolta ora: "Le pagelle di Milan-Roma: Mancini eroe partita, Dybala inventa calcio. Disastro Leao"

Le pagelle di Milan-Roma: Mancini eroe partita, Dybala inventa calcio. Disastro Leao

00:00 / 00:00
100 %

La Roma di Daniele De Rossi vince il primo round contro il Milan di Stefano Pioli nell'andata dei quarti di finale di Europa League. A decidere il match un gol di Gianluca Mancini su assist di Dybala. Tra le fila della Roma tutti promossi con il difensore goleador, Dybala, Mancini e Smalling i migliori in campo. Tra le fila del Diavolo Leao è disastroso ma anche Theo Hernandez non spinge come dovrebbe. Giroud fatica e si mangia un gol da pochi metri. Ecco i voti del match di San Siro.

Le pagelle del Milan

Mike Maignan 6,5: Incolpevole sul gol della Roma, deve fare poco altro ma è sempre sul pezzo anche nelle uscite. Compie un grande intervento sul tiro di El Shaarawy deviato da Gabbia.

Davide Calabria 6: Corre, corre, quanto corre. Partita tutto cuore da parte del capitano del Milan che strappa una meritata sufficienza.

Matteo Gabbia 6,5: Cresce di partita in partita e anche oggi contro Lukaku vince il duello nettamente.

Malick Thiaw 5,5: Spesso in ritardo e un po' macchinoso. Per sua fortuna le punte della Roma non sono riuscite a pungere ma la sua prestazione è rivedibile.

Theo Hernandez 5: Anche lui come Leao non si accende e in difesa soffre El Shaarawy. Una delle sue peggiori partite in rossonero.

Tijjani Reijnders 6,5: Effettivamente i suoi tiri verso la porta di Svilar sono centrali ma almeno ci prova.

Ismael Bennacer 5,5: Fatica e non poco contro un compatto centrocampo della Roma. Come sempre ci mette il cuore e corre per due ma questa sera non è bastato (dal 60' Yacine Adli 6,5: Entra e quantomeno prova a farsi largo tra le maglie della difesa giallorossa. Sfiora il gol con un tiro cross ma Svilar gli dice di no)

Christian Pulisic 5,5: Anche lui non gioca una partita indimenticabile ma quantomeno ci prova con qualche folata e qualche cross (dal 78' Samuel Chukwueze 6,5: Fa più lui in 17 minuti compreso il recupero che Leao in 78 minuti di gioco. Serve un assist al bacio a Giroud che spreca da due passi.

Ruben Loftus Cheek 5: Non ci mette il fisico e non ci mette la qualità consueta. Passo indietro rispetto alle ultime uscite in rossonero

Olivier Giroud 5: Fa fatica contro i difensori della Roma che non lo mollano un secondo e non gli concendono un centimentro. Al minuto 88, però, ha la chance per colpire e segnare il gol del pareggio ma da tre metri prende la traversa con il suo piede meno nobile

Rafael Leao 4: Un fantasma. C'è ma non si vede mai. Abulico, svagato, svogliato. All'uscita dal campo il pubblico lo seppellisce di fischi (dal 78' Noah Okafor

Milan-Roma

Allenatore Stefano Pioli 5: Il suo Milan gioca con poco coraggio e con poca qualità soprattutto nel primo tempo ma anche nella ripresa si affida più alle individualità che al collettivo.

Le pagelle della Roma

Mile Svilar 6,5: Bravo e attento a respingere i tiri da fuori di Reijnders ma anche molto bravo, e fortunato, sul tiro cross di Adli. Il giovane portiere è diventato ormai un titolare inamovibile

Zeko Celik 6,5: Attento sull'out di destra. Annichilisce, anche con l'aiuto dei suoi compagni di squadra, Rafa Leao questa sera in versione horror

Gianluca Mancini 7,5: Gara perfetta del centrale giallorosso che segna un altro gol pesante dopo quello realizzato nel derby qualche giorno fa. Attento in difesa, non concede nulla e annulla Giroud

Milan-Roma

Chris Smalling 7: Al pari del compagno di reparto gioca una prestazione di alto livello tutta fisicità, anticipo e attenzione.

Leonardo Spinazzola 6,5: Quando mette il turbo è incontenibile ma anche in difesa tiene benissimo su Pulisic

Bryan Cristante 6: Giocatore prezioso in entrambe le fasi con il suo senso della posizione e con la sua intelligenza. Al ritorno non ci sarà per squalifica e questa non è una bella notizia per De Rossi

Leandro Paredes 6,5: Il suo lavoro sporco davanti alla difesa è prezioso e questa sera efficace più che mai (dall'89' Edoardo Bove sv)

Lorenzo Pellegrini 6: Ci mette come sempre tanta qualità ma questa sera gioca anche una gara di quantità (dall'89' Houssem Aouar sv)

Stephan El Shaarawy 6,5: Spina nel fianco costante della difesa del Milan per quasi tutta la partita. Il grande ex della partita non punge ma fa comunque male

Paulo Dybala 7: Partita totale della Joya che dispensa calcio a San Siro. Dal suo piede fatato nasce il gol della vittoria della Roma ma non solo dato che tutte le giocate dei giallorosse vengono avviate dai suoi piedi. (dall'81' Tammy Abraham 5,5: Entra per dare fisicità ma c'è troppo poco tempo per giudicarlo anche se rischia tanto per il suo goffo intervento di mano-testa che avrebbe potuto regalare rigore al Milan al minuto 91')

Romelu Lukaku 6: Gioca tanto di sponda ma non riesce mai a trovare lo spunto per andare al tiro. Gara generosa ma da uno come lui ci si aspetterebbe molto di più (dal 92' Diego Llorente sv)

Milan-Roma

Allenatore Daniele De Rossi 7: La sua Roma è tosta e gioca anche un bel calcio.

La vittoria di San Siro è tutto merito dello stratega romano.

Arbitro Clement Turpin (Francia) 6,5: Dirige con autorevolezza un match complicato. Sui due falli di mano di Gabbia e Abraham decide che non è rigore e il Var gli dà ragione.

Commenti