Calcio

Tanti ex campioni di nuovo in campo. Così la leggenda di Vialli aiuterà i bambini autistici

Domenica 10 settembre alle 19 allo stadio Granillo di Reggio Calabria "show-match" in ricordo di Vialli. L'incasso andrà alla struttura WeAut che assiste i bimbi autistici

Tanti ex campioni di nuovo in campo. Così la leggenda di Vialli aiuterà i bambini autistici

Ascolta ora: "Tanti ex campioni di nuovo in campo. Così la leggenda di Vialli aiuterà i bambini autistici"

Tanti ex campioni di nuovo in campo. Così la leggenda di Vialli aiuterà i bambini autistici

00:00 / 00:00
100 %

Chissà se Vialli avrebbe convinto Mancini a rimanere ct della Nazionale o, quantomeno, ad abbandonare gli azzurri con un po` più di stile. E chissà se Roberto avrebbe convinto Luca a seguirlo in Arabia. Non potremo mai saperlo, ma certo tra i due c`è sempre stato un affetto fraterno, sigillato da quel loro abbraccio di Wembley a Euro 2020. Scena entrata negli occhi e nelle menti di tutti gli amanti del calcio, molti dei quali domenica 10 settembre alle 19 assisteranno dagli spalti dello stadio Granillo di Reggio Calabria allo «show-match» in ricordo di Vialli il cui incasso andrà alla struttura WeAut che assiste i bimbi autistici.

Per l`occasione saranno in campo molti ex campioni e artisti per una serata tra sport e spettacolo. Alla vigilia di «The Legend Gianluca Vialli» non è mancata la spiacevole «contestazione» (fortunatamente subito rientrata) di una minoranza di ultrà della Reggina che avevano invitato a boicottare l`iniziativa come gesto di protesta contro Figc e Lega B, «rei» di aver escluso la squadra calabrese dalla serie B. Per zittire la protesta c`è voluta una «lettera aperta» di Alessandro Arena, presidente della Nazionale Azzurri, l`associazione no-profit ideatrice dell`evento, specificando che «nessuna istituzione del calcio è coinvolta nell`organizzazione della serata di solidarietà».

Armonia ritrovata quindi con i tifosi amaranto e sancita dall`adesione alla partita di solidarietà anche da parte di Pippo Inzaghi

(l`anno scorso sulla panchina dei calabresi) e l`ex portiere Massimo Taibi, ds della Reggina cui ora toccherà riportare gli amaranto dalla serie D al calcio professionistico. Una grande sfida che sarebbe piaciuta a Vialli.

Commenti