Calcio

Tifosi vip Napoli, Raffaella Fico cita il Time e assicura:" Manterrò la promessa"

La showgirl cita una frase del "Time" per celebrare lo scudetto del Napoli. E annuncia di essere pronta a mantenere la promessa fatta tempo fa

Tifosi vip Napoli, Raffaella Fico cita il Time e assicura:" Manterrò la promessa"

Affascinante lo è senza dubbio. Ma non solo. Perché Raffaella Fico è anche tanto altro. Simpatica, spontanea e pronta a mettersi gioco. La showgirl inizia la sua carriera nel 2007 quando vince la XX edizione del concorso "Miss Grand Prix". Da lì in poi un crescendo di soddisfazioni professionali. La ribalta mediatica arriva nel gennaio 2008 con la partecipazione all'ottava edizione del "Grande Fratello". Poi tanta televisione con la partecipazione a numerosi programmi di successo come, solo per citarne alcuni, "Colorado Café", "L’Isola dei Famosi" e "Tale e Quale Show". Raffaella è nota anche per una storia, seppur breve, con Mario Balotelli da cui è nata Pia. Oggi la possiamo vedere nel programma in onda su Italia 1 "Back to school". Ma lo studio non la distrae dalla sua passione per il Napoli.

Cosa significa per lei questo scudetto?

"Una rivalsa per i napoletani e per la nostra meravigliosa città. È così come il "Time" ha dichiarato "Napoli non è più solo una parte del viaggio: è la destinazione".

La sua passione per il calcio quando è nata?

"La mia passione per il calcio nasce da piccola, perché il mio papà era un grande tifoso del Napoli ed è lui che mi ha trasmesso questa passione. Insieme guardavano le partite sul divano mangiando pizza e spesso mi portava allo stadio con lui. Ricordo con gioia immensa il calore dei tifosi, il nostro spirito partenopeo coinvolgente, passionale, le urla di gioia ma anche quelle di delusione quando una partita non andava a buon fine".

Va allo stadio?

"Se posso e ho tempo libero sì, perché trovo più coinvolgente e suggestivo vedere una partita dal vivo piuttosto che da uno schermo. Anche se devo ammettere che pure quando sono impegnata per lavoro appena posso prendo il cellulare e controllo i risultati".

Qualcuno l'ha mai guardata in modo strano perché aveva esultato per il Napoli, ad esempio dopo un gol segnato?

"Sì, mi è successo allo stadio ma ci sta quando vivi con passione il calcio. Uno sguardo di gelosia per i tifosi avversari va accettato".

Quando guarda le partite ha qualche rituale scaramantico?

"Nonostante il popolo napoletano sia scaramantico io non ho nessun rituale ma mi godo le partite in totale serenità".

Secondo lei cosa si prova a essere la compagna di un calciatore in questi momenti?

"Io credo che compagni e mariti vadano supportati sempre, a prescindere da successi e insuccessi. Dopotutto il successo ha una misura diversa per ognuno, la famiglia invece no, ha una misura sola, quella dell’affetto e del supporto".

Aveva promesso un tuffo in mare in caso di scudetto. Manterrà la parola?

"Certo che sì, non vedo l’ora".

Vuole fare una promessa per la prossima Champions League?

"Con calma. Intanto onoriamo questa, poi dopo si vedrà".

Commenti