Per chi vuole adottare un bambino un’assistenza completa alla coppia

Per chi vuole adottare un bambino un’assistenza completa alla coppia

Al Celesia si rivolge anche chiunque, in tutta la Provincia di Genova, voglia prendere in considerazione la possibilità di adottare un bambino. Qui, infatti, ha sede il Nucleo sovrazonale Adozioni, punto di riferimento per le adozioni nazionali e internazionali sia per Genova sia per i trentanove Comuni del territorio metropolitano genovese afferenti ad Asl3. «Per andare incontro alle esigenze delle coppie aspiranti all'adozione è attivo, ogni mercoledì pomeriggio, anche uno sportello presso l'ufficio Relazioni con il Pubblico di Asl3 in largo San Giuseppe - spiega la dottoressa Viviana Napoli, Direttore del Centro - ma la quasi totalità del nostro lavoro si svolge proprio in quest'area del Celesia». Alle coppie che desiderano intraprendere questo percorso viene offerta assistenza in tutte le fasi: non solo quindi informazione e formazione preliminare, ma sostegno durante il percorso adottivo e consulenza post-adozione.
«Vengono da noi, frequentano il centro, approfondiscono le problematiche - aggiunge Viviana Napoli - e noi forniamo supporto ed aiuto per qualsiasi problema, tanto che nella maggior parte dei casi il rapporto non finisce con l'adozione ma perdura nel tempo». Chi, alla fine della prima fase di formazione, desidera proseguire nell'iter, presenta la domanda al Tribunale dei Minori, ma è al Nucleo sovrazonale, cui il Tribunale stesso rinvia la domanda, che spetta l'indagine vera e propria: gli aspiranti genitori adottivi vengono chiamati presso il centro ed iniziano un percorso di quattro mesi durante il quale gli operatori rilevano le caratteristiche e la realtà della coppia per inviare poi la relazione in base alla quale il Giudice deciderà se procedere o meno.
Qualche dato sulle adozioni
Al 31 dicembre 2009 sono state 1401 le coppie seguite nell'iter pre-adottivo dal Nucleo Sovrazonale Adozioni, con un incremento nel 2009, del 10%.
Il numero dei minori complessivamente seguiti dal Nucleo è di 489 minori, di cui 38 con adozione nazionale. I principali Paesi di provenienza sono nell'ordine: Federazione russa, Brasile, Polonia, Colombia, Bulgaria, Ucraina, Cambogia, Vietnam. Le età dei minori si riferiscono per il 47.2% ai primi tre anni di vita e per il 75.5% ai primi 6 anni. Si registra un incremento delle provenienze dagli stati asiatici ed africani.
Le età dei minori all'arrivo ricalca il medesimo andamento degli anni precedenti mentre si registra un incremento delle adozioni di fratelli.

Commenti