Cinema Un’arena nel cortile di Palazzo Valentini

È pronto a trasformarsi in una suggestiva arena all’aperto il cortile del cinquecentesco palazzo Valentini, per ospitare circa duecento spettatori, tra romani e turisti, che vorranno trascorrere una serate estiva davanti al grande schermo e assistere alla migliore produzione cinematografica italiana e straniera. Parte stasera «Serate di cinema a Palazzo Valentini», iniziativa promossa dalla Provincia di Roma in collaborazione con Anec Lazio, che porterà sul grande schermo 18 film che hanno riscosso un grande successo di pubblico e di critica. Un evento promosso dal presidente Zingaretti e finalizzato a stimolare consumi culturali di qualità come quelli cinematografici d’autore. L’ingresso, gratuito, è alle ore 20,30, fino a esaurimento posti. Ecco l’elenco completo della rassegna che inizierà con Bianco e nero di Cristina Comencini. Lunedì 10 Persepolis di Marjane Satrapi, martedì 11 Tutta la vita davanti di Paolo Virzì, mercoledì 12 Non pensarci di Gianni Zanasi, giovedì 13 Il divo di Paolo Sorrentino, venerdì 14 Caos calmo di Sandro Veronesi con Nanni Moretti, sabato 15 Giù al nord di e con Danny Boon, domenica 16 Io&Marley di David Frankel con J. Aniston. Ancora di rilievo le proiezioni della settimana dopo Ferragosto. Lunedì 17 La volpe e la bambina di Luc Jacquet con B. Noël-Bruneau, martedì 18 La giusta distanza di Carlo Mazzacurati, mercoledì 19 In questo mondo libero di Ken Loach, giovedì 20 Giorni e nuvole di Silvio Soldini, venerdì 21 Il papà di Giovanna di Pupi Avati. La settimana che conclude la rassegna cinematografica vedrà lunedì 24 il film Si può fare di Giulio Manfredonia con Claudio Bisio, martedì 25 Once di John Carney, mercoledì26 La ragazza del lago di Andrea Molajoli, giovedì 27 Il treno per Darjeeling di Wes Anderson con Owen Wilson. Per l’ultima serata, venerdì 28 agosto, la proiezione di Juno di Jason Reitman.

Commenti